Utente 472XXX
Gentile Dottor Catania,

Mia figlia adottiva di 13 nata in Namibia Africa dopo aver scoperto una pallina nel seno e fatto ecografia le hanno riscontrato un nodulo vascolarizzato di 2.4cm x 1.7 polilobato ipoecogeno con suggerimento all'asportazione e analisi. Lo
IEO fine era in cura anche mia mamma preferisce non trattarla perché non hanno macchinari pediatrici è ci rimandano all'istituto dei tumori. Noi essendo residenti all'estero e temporaneamente in Italia non abbiamo medico di base. Lei cosa consiglia come prossimi passi? Agoaspirato rimozione e poi esame istologico o aspettare 3 mesi e ricontrollare? Non abbiamo informazioni di familiarità. La ragazza ha avuto il menarca a 9 anni. Seno cresciuti abbondanti in pochi anni. Adesso di grandi dimensioni circa 5 di reggiseno. Mi consigli per favore...
Grazie in anticipo per il suo tempo e la sua dedizione. Claudia una mamma preoccupata

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Intanto faccia fare una agobiopsia per confermare che si tratti di un addensamento BENIGNO, COME MOLTO PROBABILE,
e ci comunichi l'esito.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 472XXX

Agobiopsia è la stessa cosa di agoaspirato giusto? Siamo vicino ad Agrate Milano - mi consiglia anche lei l'istituto dei tumori? o vengo da lei?

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
L'agobiopsia e' una procedura routinaria della diagnostica senologica ed essendo ecoguidata...fa piu' lo strumento dell'operatore. Si rivolga al centro ospedaliero piu' comodo......
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com