Utente 401XXX
Salve dottore,
Vorrei il suo parere sull'esito di un'ecografia al seno.
20 anni fa sono stata operata alla mammela sx con una diagnosi dentrata di pailloma mentre l'esame istologico è risultato ectasia dei dotti.
Io sono una donna di 46 anni.

Ieri ho fatto un'ecografia di controllo e questo è il risultato:
Mammelle a struttura mista, con discreta rappresentazione della componente ghiandolare, maggiormente localizzata a livello dei QQ.SS.EE, e disomogenea, per l'interposizione di lobulazioni adipose.
A destra, al passaggio tra QSE-QIE, si apprezzano due formazioni cistiche, anecogene, contigue, delle dimensioni comprese tra 3mm e 5mm circa.
A sinistra, in corrispondenza del QII, si rileva la presenza di una formazione nodulare, ad ecostruttura ipo-anecogena, a controrni finemente lobulati, delle dimensioni 7x5mm circa, che non mostra significativi segnali vascolari alla valutazione con color-Doppler, di verosimile natura cistica.
Regolare la presenza dell'apide pre e retro-mammario.
Normali le strutture muscolo-fasciali.
Nel contesto di entrambi i cavi ascellari, si apprezzano alcuni linfonodi con generici caratteri ecografici di reattività ( morfologia ovale e buona rappresentazione ilare ), delle dimensioni comprese tra 9mm e 13 mm circa.
In considerazione della tipologia di seno misto, si consiglia ulteriore completamento diagnostico mediante esame mammografico, e periodico monitoraggio eco-mammografico.

Io non capisco esattamente se si tratta solo di cisti o altro, non capisco i termini medici di quanto sopra.
Mi può spiegare, sono natualmente poco serena, non vorrei sure un'altro intervento alla mammela sx, ancora dopo 20 anii ho dolori.

Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non ci sono sospetti in senso oncologico e quindi nulla di cui preoccuparsi, ma alla sua eta' il completamento dell'iter diagnostico tramite la mammografia e' indicato.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 401XXX

Grazie Dottore,
ho fatto la mammografia e questo è l'esito:
L'esame mammografico bilaterale è stato eseguito in proiezione cc ed obliqua.
Si documenta mammella a struttura fibroadiposa con modesta componente ghiandolare e presenza di alcune formazioni verosimilmente fibronodulari, nel cui contesto non sono apparezzabili lesioni nodulari con caratteristiche sospette.
Non si docuentano calcificazioni patologiche.
Aspecifici linfonodi ascellari a dx.
Non evidenziabile mammograficamente la formazione nodulare descritta all'esame ecografico del 22/12/2017.
Utile valutazione clinica e stretto follow up ecografico ( 3 mesi ).

Dottore com' è possibile che nella mammografia non c'è il nodulo visto pochi giorni prima con l'ecografia?
Che significa? cosa devo fare?
Grazie mille.