Utente 473XXX
Buonasera a tutti! Ho bisogno del vostro parere e delle vostre esperienze.. ho 31 anni e 14 giorni fa (dopo mesi e mesi di fastidi e dolorini al seno) durante un'ecografia mi è stato rilevato un nodulo al seno sx di 1,2 cm, di forma irregolare, ipoecogeno. Ho effettuato due ecografie e in entrambe mi hanno detto che i linfonodi sono 'buoni', poiché reattivi. Cosa significa questo? Non capisco..nel caso fossero presi da tumore avrebbero altre caratteristiche?
Lunedì scorso ho fatto l' agobiopsia e il prelievo di tre tessuti, riceverò l'esito nel fine settimana, ma nel frattempo sono piena di paure e di ansia. Una forma irregolare rilevata ecograficamente che cosa potrebbe essere oltre a un tumore maligno? Il secondo specialista che mi ha vista oggi mi ha detto che è molto strano che a 31 anni abbia questo e che si potrebbe trattare di un tessuto molto molto molto infiammato...ma non so se l ha detto solo per tranquillizzarmi poi su internet ho letto anche tante esperienze di ragazze giovani che hanno affrontato questo problema.. sono preoccupata. A qualcuno è successo qualcosa di simile? Si trattava effettivamente di un nodulo maligno? Grazie per il vostro aiuto. Grazie infinite!!

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Comprendo la sua ansia, ma il suo approccio non e' corretto e non per colpa sua.
Purtroppo non c'e' alcuna diagnosi che inquadri la lesione tra BENIGNA (a volte puo' avere magirni un po' irregolari per diverse ragioni)- DUBBIA o SOSPETTA.
A distanza senza una visita non si puo' aggiungere ulteriore contributo sino all'esito dell'esame.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 473XXX

Grazie dottor Catania, apprezzo molto la sua risposta. Leggendo su internet è facile impressionarsi dato che appare sempre ovvia la distinzione tra lesione benigna e maligna, ma fosse così capisco che saremmo tutti dottori! Per dormire tranquilla preferisco pensare a quella possibilità che ha incluso nelle parantesi... domani riceverò l'esito e spero di andare a letto serena! Grazie

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Mi sembra una buona (anche perche' non ci sono alternative) idea
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 473XXX

Buonasera Dottor Catania! Aveva ragione lei, benché siamo nel 2017, nonostante le evidenze e le informazioni disponibili...internet ancora non da le diagnosi! Ho ritirato oggi l’esito della biopsia e sebbene il nodulo risultasse frastagliato e bruttino, si tratta di un B3 ‘Frustoli di parenchima mammario con lesione sclerosante complessa’. Mi è stato consigliato di svolgere una risonanza magnetica a completamento e di rimuovere il nodulo entro 1-2 mesi. Credo che da oggi smetterò di studiare tutte le ecografie di google immagini e mi focalizzerò solo sul lavoro per cui ho studiato, che è meglio! Per sua esperienza, succede spesso che queste cellule atipiche si presentino? Mi è stato detto che se tutto fila liscio, chiuso l’intervento si dovrebbe chiudere questa parentesi; spero tanto. Mi sento comunque fortunata, è stata questa una bella secchiata d’acqua in faccia. Un cordiale saluto