Utente 410XXX
Buongiorno, ho 22 anni ed é da un po' di tempo (qualche mese) che avverto un dolore non persistente ma fastidioso nella zona superiore del petto, che si dirige fino alla a sotto il cavo ascellare (più precisamente nella parte anteriore all'ascella). Lo percepisco soprattutto alzando il braccio o contraendo il pettorale con il braccio a contatto con il tronco. Circa a metà dicembre avevo avuto un problema al seno Per cui sono andata dal ginecologo che mi aveva diagnosticato una mastite periduttale regredita totalmente dopo 7 giorni di augmentin. Già all'epoca avevo questo dolore e all'ecografia risultava esserci un linfono ingrossato sotto l'ascella che il ginecologo mi ha detto essere causato probabilmente dal processo infiammatorio in corso. Il dolore che comunque avverto va e viene, ma da circa due giorni si é acuito. Ho donato il sangue pochi giorni fa e ho ricebuto l'emocromo con formula che rientra nella norma. Cosa mi consiglia di fare? Può essere causato da un linfonodo ingrossato per altra ragione (ho molti nei sul petto che tengo sotto controllo dermatologico perché discromici)? O pensa possa essere di tipo muscolare o mammario? Vorrei risolvere il problema perche é fastidioso.
La ringrazio anticipatamente e le porgo distinti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Farei una visita senologica anche se non c'e' nulla di preoccupante in senso oncologico.

Penserei ad una Mastalgia extramammaria (problemi rachide cervicale ?)

Legga
https://www.medicitalia.it/minforma/senologia/72-dolori-seno-mastalgia-mastodinia.html
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/cura_sintomo_dolore_mamario.htm
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/dolore%20al%20seno...di%20competenza%20ortopedica.htm

tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 410XXX

La ringrazio per la risposta rapidissima..ho letto quanto da lei consigliato ed in effetti il dolore aumenta prima del ciclo mestruale e si acuisce dopo l'esercizio fisico, inoltre soffro di dolori alla cervicale che spesso esita in emicrania con nausea e vomito soprattutto quando so più stressata. Mi consiglia quindi di prenotare una visita senologica o é necessario anche vedere un altro specialista (tipo ortopedico)?
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
ortopedico
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com