Utente 445XXX
Buonasera sono molto preoccupata per mia mamma, ha 60 anni e oggi è stata a fare una visita senologica poiché da un po di tempo un seno più grosso dell'altro ed anche un' infiammazione ad entrambi i seni e mal di schiena persistenti. Il dottore ha detto che potrebbe esserci un infiammazione in corso e bisogna capire dove. Non gli è stata fatta mammografia ma gli è stata ordinata tac con contrasto total body e biopsia. La parola tac e biopsia mi hanno immediatamente spaventata. Perché la tac?? Non è che c'è qualche tumore in corso e devono capire se ci sono metastasi o può trattarsi di una semplice infezione? Ho un ansia pazzesca. Vi ringrazio in anticipo di una vostra risposta

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non sono in grado di darle una riposta sulla base delle scarse notizie che allega.
Ma cosa dicono i medici ?
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 445XXX

L'infezione è partita dal centro per spostarsi prima ad un seno come una sorta di ulcere ed ora all'altro. Il senologo oggi dopo averla vista ha ordinato tac (con finestra total body con mdc)ossea e biopsia, senza eseguire ecografia e mammografia. E per questo che sono preoccupata, la tac con contrasto non si fa di solio per la ricerca di metastasi, aggiungo che soffre di dolori costanti alla schiena e alle gambe.