Utente 496XXX
Buongiorno Dottore,
Sono una ragazza di 24 anni, e da alcuni mesi (da aprile 2018) presento una sorta di piccola "ferita" all'attaccatura del capezzolo con l'areola.
All'inizio pensavo fosse un semplice graffietto e non gli ho dato molto peso, disinfettandolo nel momento in cui usciva quello che io pensavo fosse pus.
A giugno ho effettuato una visita senologica con annessa ecografia, dalla quale è risultato essere una cisti sebacea sottopelle.
Ora, quello che le vorrei chiedere è, se è normale che questa cisti si debba svuotare con una regolarità di 4-5 giorni.
Sarò più chiara: ogni 5 giornimi si forma, in corrispondenza di questa "ferita", una sorta di brufolo con liquido biancastro, che ad un certo punto esplode, lasciandomi quindi un buchetto abbastanza profondo, per poi richiudersi e riformarsi nuovamente.
Naturalmente ho dolori abbastanza fastidiosi, il capezzolo risulta essere più ingrossato rispetto all'altro, molto più sensibile a qualunque tipo di tocco, ogni volta che si irrigidisce provo fortissimi dolori (ad esempio quando esco dalla doccia non ho la possibilità di chiudermi l'accappatoio).

Cosa mi consiglia di fare? Inizio ad essere seriamente in difficoltà

Grazie per l'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Guido Guasti

24% attività
20% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2017
Buongiorno.
Senta un chirurgo generale o plastico.
Vedrà che le risolverà il problema con un piccolo intervento.
Buon pomeriggio
Dr. GUIDO GUASTI

[#2] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E' una fumatrice o una ex fumatrice ?

Legga perche' Le faccio questa domanda

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/mastite_periduttale.html
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#3] dopo  
Utente 496XXX

Si Dottor Catania, sono una fumatrice.
Ho letto l'articolo, la ringrazio

[#4] dopo  
Dr. Guido Guasti

24% attività
20% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2017
Grazie per l'interessante aggiornamento al Dott. Catania.
Gentilissima.
L'articolo proposto dal Dott. Catania è davvero interessante, fermo restando che da quanto, ho anche io letto interessato, la soluzione del suo problema sembra comunque essere la fistulectomia chirurgica. Oggi è un piccolo intervento eseguito in genere in anestesia locale più blanda sedazione.
Si affidi al senologo e vedrà che le risolverà questo problema.
La saluto e mi faccia sapere
Dr. GUIDO GUASTI