Utente 528XXX
Salve dottori, sono una ragazza di 23 anni.
Da qualche settimana avverto un dolore al seno sinistro nella parte laterale che si irradia anche sotto l'ascella.
Il dolore lo sento di più se passo la mano sopra il seno sinistro o se dormo dal lato sinistro, non è molto forte ma è fastidioso, il tutto è accompagnato anche da delle leggere fitte che durano qualche secondo.

Ho effettuato una visita senologica e questo è il responso:
All'ispezione mammelle clinicamente indenni.

Alla palpazione si apprezza una granularità diffusa.

Non secrezioni dai capezzoli.

Non linfoadenopatie ascellari o clavicolari.

L'esame ecografico evidenzia aree di fibrosi cistica bilateralmente.

Presenza di formazioni anecogene (cisti) :
a destra QSI 0.78 CM e 0.62 CM
a sinistra QSI 0.58 CM, QSE 0.56 CM e 0.69 CM.

Il dottore mi ha rassicurata dicendo che non è nulla di grave però vorrei un altro parere essendo molto ansiosa.

Riguardo al dolore Mi ha detto che è probabile che sia un dolore muscolare.

Le mi domande sono queste, posso stare tranquilla con queste cisti al seno?
si possono trasformare nel tempo in qualcosa di grave?
soprattutto devo tenerle sotto controllo e sottopormi a controlli annuali?
Grazie.

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non c'e' nulla di preoccupante da quanto descrive.

Lamenta patologie a carico del rachide cervicale ( colonna vertebrale) ??
.
Le rispondero’ senz’altro, ma dovrebbe ripostare con il copia incolla sul link che le allego di seguito perche’ per comprendere meglio la mia replica potrebbe rendersi necessario allegare qualche immagine (qui non e’ consentito).
Questo e’ il link dove ripostare

https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-11495.html

pagina si aggiorna continuamente per l’arrivo di altri commenti. Se guarda in fondo alla pagina ,e se ha fatto il login, si apre una finestra dove potra’ postare il copia incolla.
Ripeta tra i dati eta’ ed esito di visite o esami strumentali e se ha una familiarita’ per tumore al seno ed ovaio.
Deve presentarsi (obbligatorio) con un nome anche di fantasia se lo desidera va benissimo.
OBBLIGATORIO PRESENTARSI CON UN NOME ANCHE DI FANTASIA

L’aspettiamo
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 528XXX

Dottore mi scusi non ho capito ? C'è la possibilità che abbia un tumore al seno ? O che le cisti si possono evolvere in tumore ? In famiglia non ho nessun caso di tumore ovarico e nemmeno al seno . Mia madre ha il seno fibromatoso ma si controlla sempre con ecografia e mammografia .