Utente 414XXX
Buongiorno scusate se ho sbagliato la sezione in cui ho messo questa domanda ma non sapevo dove metterla.
Volevo sapere una cosa: un medico mi ha proposto una cura con delle frequenze (Hz), visto che ho un dolore, e in teoria dice che ascoltando queste frequenze il dolore dovrebbe andare via, perchè si riporta il tessuto dove si prova dolore a riprodurre la frequenza del tessuto sano, che è la stessa che si ascolta (è possibile?!! mah) Ora non sono bene come sarà perchè non ci sono ancora andata e magari non mi ha detto tutto di come funziona questa cosa e quindi nella mia spiegazione ho omesso qualcosa. Voi da quello che ho scritto sapreste dirmi se questa cosa funziona o no? Io ho provato a cercare in giro ma non ho trovato nulla, poi ho dei dubbi sulla cosa quindi se me li chiarite vi sarei grata, e credo che ovviamente la cura non verrà fatta solo una volta ma tipo una volta a settimana finchè il dolore non sparisce (e se non sparisce? pagah!!! i uant ior monei!!!).

[#1]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Buona sera,

Il trattamento con radiofrequenza in caso dolore neuropatico può essere indicato ed essere efficace purchè la indicazione posta sia corretta.

Spero di tratti delle radiofrequenze (e non di frequenze non meglio identificate frutto di una scelta empirica) del medico.

Non ha detto di quale tipologia di dolore soffre e dove questo sia localizzato...

Cordialmente.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
Utente 414XXX

Mi ha detto che queste frequenze si ascoltano in cuffia (centrano con le radiofrequenze le cuffie?).
Il dolore si trova tra collo e spalla.

[#3]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
No, "le frequenze in cuffia" (??) nulla hanno a che fare con il trattamento del dolore neuropatico mediante radiofrequenza.
Sono molto perplesso...
Le consiglio un secondo parere/una seconda opinione.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#4] dopo  
Utente 414XXX

Grazie mille dott.
Le radiofrequenze di cui parla lei come funzionano invece? Si applicano sulla zona dolorante? Vengono percepite dall'orecchio umano? Se non vengono percepite è un ulteriore prova che le frequenze di cui parlava quel dottore non hanno a che fare con queste, perchè lui ha detto che si sente un suono quando vengono messe le cuffie sulle orecchie.
Comunque andró da un altro dott per questo dolore come dice lei.

[#5]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Una sintesi dell'uso delle radio frequenze nella terapia del dolore potrà trovarlo al seguente link:
http://www.humanitasalute.it/prima-pagina-ed-eventi/5460-la-radiofrequenza-per-sconfiggere-il-dolore-cronico/
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#6] dopo  
Utente 414XXX

Grazie, confermo che mi sembrano due cose diverse

[#7]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ne sono assolutamente convinto anche io...
Questa è medicina "vera" ovvero evidence based.
Terapia del dolore cronico mediante radiofrequenza.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it