Idronefrosi

Partecipa al sondaggio
Gentili mediciitalia, mia sorella da 7 mesi circa soffre di dolori all'altezza del rene sinistro con relative conseguenze di nausea,conati di vomito, bocca amara, scarso appetito, in merito a ciò ha fatto i primi esami di routine quali ecoaddome ottenendo scarsi risultati. Oggi ha fatto una tac con mdc ottenendo questa diagnosi: idronefrosi sinistra da compressione di massa 5x8 cm all'altezza dei vasi iliaci. La risposta desta in me non poche preoccupazioni gradirei da loro una risposta e un eventuale consiglio nel merito. Grazie
[#1]
Dr. Paolo Piana Urologo 39.7k 1.8k 19
Gentile Signora,
la TAC evidenzia dunque la causa di questa dilatazione dell'alta via urinaria di sinistra, ma non pare giustamente sbilanciarsi sulla natura di questa massa. Le possibilità sono numerose, ovvimente a distanza e senza disporre della documentazione non è ovviamente possibile fare delle ipotesi. Senz'altro la situazione è di interesse chirurgico urologico, anche se nel percorso diagnostico potrebbe essere necessario coinvolgere anche un ginecologo, un chirurgo generale od altri specialisti ancora. Ma, prima di tutto, il caso deve essere preso in carico da un nostro Collega urologo che inizi al più presto a cercare di fare maggiore chiarezza.

Saluti

Paolo Piana
Medico Chirurgo - Specialista in Urologia
Trattamento integrato della Calcolosi Urinaria
www.paolopianaurologo.it

[#2]
Utente
Utente
Gentile dr. Piana la ringrazio per il suo consiglio e ne prendo atto con la premessa di approfittare della sua cortese attenzione per nuovi eventuali consulti, ovviamente dopo aver fatto altri esami. Ancora grazie a lei e a mediciitalia per la loro grande disponibilità e utilità. Salve