Utente 284XXX
Egregio dottore, ringraziandola sin da ora per il suo consulto le chiedo lumi riguardo al mio problema. Sto assumendo finasteride al dosaggio di 5 mg. da circa 3 anni. Ho il continuo bisogno di orinare, spesso anche senza aver bevuto alcuna bevanda. Penso vi sia correlazione tra disturbo e farmaco. Inoltre anche se di pertinenza più della sfera andrologica che di quella urologica ho problemi nella sfera sessuale che si esplica con una bassa dose di sperma dopo l'eiaculazione. Ciò che le chiedo in merito è sempre la stessa domanda; ossia se vi sia correlazione tra farmaco e problema. Concludo nell''affermare che l''uso di finasteride è dermatologico per combattere la caduta dei capelli.

[#1]  
Caro signore,
l' urinare spesso non dipendfe da finesteride ma più probabimente da problema prostaico o ansioso, di natura imprecisata essendo io di qua da una tastiera, idem per basso volume eiaculato.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#2] dopo  
Utente 284XXX

Ho fatto un'ecografia ed un esame delle urine nei giorni scorsi che hanno escluso ogni problema alla prostata. Inoltre non ho scritto nella precedente che assumo ansiolitici ed antidepressivi. Il suo collega mi ha prescritto una citologia urinaria. A questo punto non so se è conveniente farla dato che a mio parere il problema è psichiatrico.

[#3]  
facccia sempre esami prescritti da chi la visita. Poi il problema può ben avere altre origini. Ma stimao dalla parte del sicuro.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org