Utente 955XXX
HO 48 ANNI, DA CIRCA 15 GIORNI HO NOTATO CHE NON RIESCO A RAGGIUNGERE LA MASSIMA EREZIONE, E DURANTE IL RAPPORTO CON LA MIA COMPAGNA SCOMPARE DEL TUTTO, HO NOTATO CHE FACENDO AUTO EROTISMO RIESCO ARAGGIUNGERE UNA EREZIONE SODDISFACENTE, IN ATTESA DI RISPOSTE PORGO I MIEI CORDIALI SALUTI

[#1]  
Dr. Daniel Bulla

48% attività
0% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
CREMA (CR)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gentile Utente,
farei un approfondimento medico, presso uno specialista in andrologia, onde escludere cause fisiche. Nel qual caso valuterei la possibilità di un'origine psicologica nel problema d'erezione, e quindi sarebbe indicata una consulenza.

Cordialmente

Daniel Bulla
Cordialmente

Daniel Bulla

[#2]  
Dr. Daniele Masala

28% attività
0% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Le consiglio di eseguire una visita specialistica urologica che le servirebbe certamente ad inquadrare meglio il problema di deficit dell'erezione.Molto probabilmente potrebbe trattarsi di un deficit circolatorio intracavernoso ed in questo caso potrebbe beneficiare dell'uso di farmaci di nuova generazione vasoattivi ad azione locale che possono essere assunti o miratamente per il rapporto o a scopo "riabilitativo" per esercitare una sorta di ginnastica di una più corretta erezione.
Cordiali saluti,
dott. Daniele Masala.
Dirigente Medico Urologo UOC Urologia Pozzuoli
Perfezionato in Andrologia

[#3] dopo  
Utente 955XXX

la ringrazio vivamente del suo consulto, ma mi permetta una domanda, parlando di farmaci vasoattivi, si riferisce al VIAGRA? cordiali saluti