Utente 415XXX
Salve. Sono stato operato di circoncisione totale 6 giorni fa. Dall'intervento fino ad oggi non avevo avuto problemi nella minzione, se non che il getto non fuoriuscisse in maniera regolare, ma che andava un po' in tutte le direzioni, costringendomi a dove urinare da seduto. Stamane invece andando in bagno, ho notato che per diversi secondi l'urina non fuoriusciva, rimaneva bloccata. Dopo un po' è fuoriuscita attraverso un getto sottilissimo. Non mi è mai successo nulla di simile e ho avuto paura. Sinceramente non so a cosa possa essere dovuto, se all'infiammazione della punta del glande che mi porto dietro da quando sono stato operato o se si è creata ostruzione con pus e quant'altro. Ho provato a fare poi un po' di pulizia ma il rilascio rimane comunque molto difficoltoso, come se lo spazio fosse molto stretto, infatti il getto che esce è molto forte ma sottile.

Ho il terrore che mi ricapiti quanto successo stamane, c'è qualcosa che potrei fare? Non so, se magari dipende dal gonfiore creme specifiche o non so, ditemi voi.

Nel seguente link ho messo qualche foto, così magari possono aiutare a far capire la situazione:
https://www.anony.ws/i/2016/07/31/Untitled-6.png

Ringrazio chiunque possa rispondere.

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Dovinola

24% attività
8% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
Buongiorno vorrei sapere se in corrispondenza del meato urinario esterno ci sono solo croste, e di che colore sono, e se dalle zone trattate fuoriesce secrezione semmai maleodorante. Immagino stia assumendo un antibiotico. Ma i colleghi che hanno effettuato l'intervento non hanno predisposto un piano di controlli post chirurgici? Saluti e auguri
Dr. giuseppe dovinola

[#2] dopo  
Utente 415XXX

Stamattina c'era una leggera crosta gialla, un prolungamento di quella crosta giallastra grande che si vede in foto immagino. Sono riuscito a spostarla dal meato così da non farle fare "da tappo".
Per quanto riguarda secrezioni maleodoranti non le ho notate.
Oltre alla crosta credo ci sia anche un po' di gonfiore.

Sono andato 2 giorni fa dal medico per farmi rimuovere la bendatura e mi ha disinfettato un po', però non dicendo di problemi a riguardo. Il prossimo controllo lo dovrei avere la settimana dopo la prossima.
Come trattamento mi era stato detto di prendere antibiotico (compresse isocef) per i primi 4 giorni post-intervento e così ho fatto fino a giovedì, lasciando al contempo il bendaggio fattomi in ospedale. Tolta poi la bendatura dell'ospedale mi è stato detto di passare ad utilizzare il biopur come crema da stendere direttamente sulla zona.

Secondo lei potrebbe aiutare l'utilizzo di gentalyn beta? ho letto che spesso viene usato in terapia post-intervento.


Grazie infinite

[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Dovinola

24% attività
8% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2012
Nessun gentalyn beta. Va bene così! È una normale evoluzione. Saluti e auguri
Dr. giuseppe dovinola

[#4] dopo  
Utente 415XXX

La ringrazio molto per la risposta.
E' possibile che non possa fare nulla per cercare di ridurre il rischio che l'urina rimanga bloccata e dover correre al pronto soccorso? da quando mi è successo stamattina ho un'enorme paura che mi possa accadere nuovamente, anche perché ogni volta la fuoriuscita di urina avviene con difficoltà tramite un getto sottilissimo e non dritto.

Se posso, ho fatto una nuova foto con luce, dove si vede meglio il problema:
https://www.anony.ws/i/2016/07/31/Untitled-21.png

Si vede che c'è quella sorta di strisciolina trasparente che sembra faccia "da tappo". Non so se sia effettivamente quello il problema, però ho provato un po' a passarci sopra (nei limiti del sopportabile, l'ipersensibilità ancora mi frena purtroppo) una garza e disinfettante, ma non viene via.

Grazie nuovamente

[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Dovinola

24% attività
8% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2012
Se la situazione persiste può ammorbidire le croste con qualche impacco di acqua tiepida e acido borico. Saluti
Dr. giuseppe dovinola

[#6] dopo  
Utente 415XXX

Grazie mille dottore. Ho provato a tenere qualche garza con acido borico e ha aiutato. Sono riuscito a spostare qualche crosticina dal meato. Purtroppo però a livello di minzione ho notato che la situazione non è cambiata, rimane difficoltosa. A questo punto però non so più quale sia la causa: gonfiore, qualche infiammazione o boh, qualcosa di peggio? intanto spero passi presto e continuo ad andare in bagno col terrore di dove correre al pronto soccorso