Utente 410XXX
Buonasera dottori soffro di problemi a defecare e fuoriuscite mattutine di perdite di liquido dal glande con problemi di evacuazione difficoltà a svuotare bene l'intestino con fuoriuscita di pus bianco e poche feci caprine difficoltà in rare circostanze a iniziare a urinare crampi e dolori addome dx e emettere aria sottoponendomi a controllo diagnostico con urotac con m.d.c. Si diagnostica RENI IN SEDE E DI DIMENSIONI NEI LIMITI DELLA NORMA ENTRAMBI CON QUOTA CORTICALE BEN RAPPRESENTATA. Regolare bilateralmente la fase nefrografica con pronta e Simmetrica eliminazione di urina iodata evidenzia di puntiforme microcalcolo nel contesto del gruppo caliceale inferiore del rene SX lieve dilatazione pielica bilaterale. Lieve estasia del tratto intermedio del uretere dx con accentuazione del suo inginocchiamento pelvico e del tratto distale del uretere SX
Vescica ben distesa con parete posteriore lievemente improntata dalla ghiandola prostatica che appare modificamente ingrandita in esiti di tulip e disomogenea per la presenza di alcune piccole cslcificazioni periuretrali.le scansioni tardive eseguite in fase post minzionale hanno fatto apprezzare regolare sbocco degli ureteri in vescica e presenza di discreto residuo urinarie. Si segnala la presenza di alcuni linfonodi ai limiti volumetrici della norma in regione inguinale bilaterale. In base a tali sintomi può tale esito crearmi tali disturbi inoltre è consigliabile lo stend rischio di perdere il rene. Ci tengo a sottolineare che consultando anche un gastroenterologo sottoponendomi ad accertamenti mi è stato riscontrato un grosso intestino incompletamente opacizzato per OS con qualche formazione diverticolare in prossimità della flessura spenica per tanto chiedo consulto in merito.

[#1]  
Dr. Alessandro Izzo

28% attività
16% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
MASSA LUBRENSE (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2016
Caro utente,
necessario visionare immagini TC per poter esprimere un giudizio in merito.
A questo va associato studio della funzione renale.
Cordialità
Dr. Alessandro Izzo
www.studiomedicoizzo.it
dott.alessandro.izzo@gmail.com

[#2] dopo  
Utente 410XXX

Salve dottore. Izzo nel ringraziarla per la sua cordialità ci tengo a informare che i sintomi che sto accusando in questi giorni sono dolori e fastidi interni al retto minzione debole e ripetuta con getto difficoltoso e dolore pelvico dx con sensazione che l' urina resti dentro tutto ciò è peggiorato al atto di iniziare a perdere secrezioni biancastre e trasparenti dal grande dopo terapia antibiotica a distanza di 8gg a seguito di una infezione di escherichia coli nelle urine con carica batterica di 750.000 col la defecazione tenta a essere difficoltosa con feci che fanno fatica a passare emettendo misere feci ma la cosa che più mi allarma e che pulendo la parte anale al interno c'è una specie di rigonfiamento e il fastidio anale e terribile secondo una sua opinione e il caso di farmi rivalutare grazie.

[#3]  
Dr. Alessandro Izzo

28% attività
16% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
MASSA LUBRENSE (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2016
Si, è il caso.
Potrebbe essere, a naso, una congestione emorroidaria.
Cordialità
Dr. Alessandro Izzo
www.studiomedicoizzo.it
dott.alessandro.izzo@gmail.com

[#4] dopo  
Utente 410XXX

Salve dottore Izzo seguendo il suo consiglio ho eseguito visita urologica con flussometria di controllo per tanto recandomi in ospedale oggi eseguo nuovo controllo urologico con flussometria. flussometria risultati sono:
Volume svuotato 461ml
Volume residuo 0ml
Flusso massimo 18ml/SEC
Tempo al flusso max 0:30 Min:SEC
Flusso medio 7ml/SEC
Tempo svuotamento 1:14 Min:SEC
Tempo flusso 1:01 Min:SEC
Tempo attesa. 0:13 Min:SEC
Visita urologica Prostata piccola liscia consistenza molle parenchimatosa dolente alla digitopressione con fuoriuscita di abbondante liquido prostatico. Si consiglia spermiocultura esame urine e esami funzionalità renale. Presenza emmorroidali
Terapia levoxacin 500 1 Cp x 7gg
Toster supposte 1 al di x 10gg
Prostamev plus 1 al di tre mesi
Nel Ringraziarla per la sua disponibilità saluti.

[#5]  
Dr. Alessandro Izzo

28% attività
16% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
MASSA LUBRENSE (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2016
Ci tenga aggiornati, se ritiene.
Segua la terapia e attenzione all'esposizione solare (i farmaci antibiotici possono dare fotosensibilità).
Cordialità
Dr. Alessandro Izzo
www.studiomedicoizzo.it
dott.alessandro.izzo@gmail.com

[#6] dopo  
Utente 410XXX

La ringrazio dottore Izzo un ultima cosa poiché sto assumendo Ubretid 5 mg prescritta in fase di intervento si può assumere tranquillamente la terapia data dal collega urologo grazie.

[#7]  
Dr. Alessandro Izzo

28% attività
16% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
MASSA LUBRENSE (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2016
si, non c'è controindicazione,
Cordialità
Dr. Alessandro Izzo
www.studiomedicoizzo.it
dott.alessandro.izzo@gmail.com