Utente 460XXX

Buongiorno a tutti.
Tenterò di essere breve e conciso: cinque giorni fa sono stato operato di varicocele di III grado al testicolo sinistro, operazione ben riuscita e senza alcun problema. Il dottore mi avvisó bene sui rischi e le precauzioni da prendere nei giorni seguenti l'operazione.

Tuttavia mi sono lasciato andare e due giorni fa ho avuto un rapporto orale con la mia compagna... lieve fastidio (prevalentemente legato alla ferita) ma tutto normale, dopo di che non ho accusato nessun problema ed ero tranquillo.

Oggi invece ho avuto un rapporto completo, nel momento sentivo un po' fastidio nel fare certi movimenti ma nulla di insopportabile. Adesso (passata circa un ora) mi sento leggermente dolente e sembra esserci un po' di gonfiore.

Il dottore mi disse che il gonfiore dopo l'operazione sarebbe stato normale... come mi disse anche di aspettare tre settimane prima di riprendere l'attività sessuale.

Ora, nell'attesa di rivedere il dottore al prossimo appuntamento vorrei il vostro parere e vi pongo in particolare queste domande:

  • È il caso che mi rivolga direttamente al dottore dicendogli che sento dolore per avere precocemente ripreso l'attività sessuale?
  • Quali rischi corro facendo sesso in questi giorni?
  • C'è la possibilità di compromettere il buon esito dell' operazione?

    Grazie per la vostra attenzione.

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Lei si è dunque preso la responsabilità di non seguire i consigli che le sono stati impartiti. Non è ovviamente possibile, tantomeno a distanza, valutare se e quali conseguenze può aver avuto questo fatto. Diremmo che sia quantomeno doveroso che lei faccia riferimento appena possibile al nostro Collega che l'ha operata, riferendo l'accaduto.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 460XXX

Desidero innanzitutto ringraziare il dottor Piana per la tempestività della sua risposta.
Inoltre, per eventuali lettori che si trovano nella mia stessa situazione, ci tengo a rendere noto che in questi giorni ho continuato ad avere rapporti senza alcun problema. Il periodo d'astinenza post operazione quindi è durato tre giorni invece delle tre settimane raccomandatemi. Sono stato poi visitato dal dottore che mi ha garantito che va tutto bene e mi ha semplicemente detto che di non esagerare ancora per un po'.
Ciò nonostante invito tutti a seguire i consigli dei propri dottori se non volete rischiare. Ma a volte rischiare é bello!

[#3]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2011
Siamo molto soddisfatti per lei che il suo decorso stia continuando regolarmente. Desideriamo solo farle presente che "non esagerare" è un'espressione dal valore assolutamente relativo, cui ognuno può dare un'interpretazione personale.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing