Utente 281XXX
Salve,
sono una ragazza di 25 anni che da qualche anno ha notato un incremento delle volte in cui mi devo recare al bagno per urinare.
Decido quindi di prendere appuntamento da un urologo, faccio le analisi delle urine e sono a posto, faccio il test dei tre giorni in cui controllo le volte in cui urino e la quantità: complessivamente 1 o 2 litri al giorno, con 80-100 ml a volta per un totale di 12 volte al giorno (2-3 durante il sonno).
All'ultima visita urologica questa è la valutazione: "si prende visione degli accertamenti eseguiti e dell'uroflussometria non dirimente per scarso riempimento vescicale. Probabile vescica iperattiva. Consiglio ditropan 5 mg 1 cp al dì da portare ad 1 cp x 2 al dì se beneficio parziale e da assumere per 30 GG. Successiva sospensione con eventuale esecuzione di valutazione presso l'ambulatorio per i disturbi minzionale se persistenza o recidiva della sintomatologia".
Ora le mie domande sono queste:
- ho letto che ci sono molti effetti collaterali possibili col ditropan, non ci sono altri farmaci con meno effetti collaterali?
- è vero che se non eseguo la terapia, vista la mia giovane età, posso andare incontro a problemi minzionali più importanti?
- può veramente questo farmaco risolvermi il problema in 30 giorni? A me dà l'idea che sia un farmaco che funziona assumendolo e non che risolva a lungo termine. Sbaglio?
- io prendo l'esomeprazolo ed ho la MRGE, ho visto che non è molto indicato prendere il ditropan...

Grazie mille per le vostre eventuali risposte.

[#1] dopo  
Dr. Andrea Militello

48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
VITERBO (VT)
RIETI (RI)
CARSOLI (AQ)
NEPI (VT)
AVEZZANO (AQ)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
Salve , è sempre molto delicato e imbarzzante prendere posizioni nei confronti dell'operato di altri colleghi.
Personalmente non prescrivo anticolinergici se non in presenza di vescica iperattiva documentata da esame urodinamico
Dr. Andrea Militello.

Specialista in UROLOGIA ANDROLOGIA.

[#2] dopo  
Utente 281XXX

Mi rendo conto, però avrei bisogno di queste delucidazioni. Posso domandarle da quale tipo di esame urodinamico? (Ho letto che ce ne sono di diverso tipo)
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Andrea Militello

48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
VITERBO (VT)
RIETI (RI)
CARSOLI (AQ)
NEPI (VT)
AVEZZANO (AQ)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Esame urodinamico completo
Dr. Andrea Militello.

Specialista in UROLOGIA ANDROLOGIA.

[#4] dopo  
Utente 281XXX

Ho letto che dopo aver riempito la vescica di fisiologica, si procede ad urinare, mi scusi la domanda, ma lo si fa in uno stanzino a parte o davanti al personale sanitario per via del catetere inserito? Perché uno dei miei problemi è anche il non riuscire davanti alle persone e in una posizione non ordinaria. Per non parlare del fatto che ho di per sé sempre un attesa di qualche secondo.

[#5] dopo  
Dr. Andrea Militello

48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
VITERBO (VT)
RIETI (RI)
CARSOLI (AQ)
NEPI (VT)
AVEZZANO (AQ)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
si , purtroppo in presenza di almeno un operatore operatrice, ma il suo problema non è il momento fondamentale. La fase utile per lei è durante il riempimento
Dr. Andrea Militello.

Specialista in UROLOGIA ANDROLOGIA.

[#6] dopo  
Utente 281XXX

Ah ok, per fortuna.
Ho prenotato una visita con un urologo che dovrebbe essere piú esperto in questo campo.
Un'ultima domanda, è possibile che la vescica iperattiva ti porti anche ad avere la sensazione di avere l'uretra parzialmente ostruita? Con conseguente maggior sforzo e getto meno voluminoso.
Ringrazio molto per le risposte!!

[#7] dopo  
Dr. Andrea Militello

48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
VITERBO (VT)
RIETI (RI)
CARSOLI (AQ)
NEPI (VT)
AVEZZANO (AQ)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
No di solito si accompagna a urgenza e incontinenza.

Ci tenga informati sull esito della visita
Dr. Andrea Militello.

Specialista in UROLOGIA ANDROLOGIA.

[#8] dopo  
Utente 281XXX

Io riesco a tenerla benissimo senza farne uscire una goccia, ma a livello della vescica, sento che sta per scoppiare anche se devo fare solo 100-150 ml...
Certo, l'avrò in ottobre.. grazie!

[#9] dopo  
Utente 281XXX

Salve,
ho fatto la visita qualche giorno fa e l'urologo che mi ha visitata mi ha detto che l'esame urodinamico completo non gli darebbe delle informazioni in più per la mia diagnosi.
Mi ha detto che necessito di rieducare la mia vescica ad avere lo stimolo di urinare quando ho all'interno della vescica 200 ml circa. Per fare ciò mi ha suggerito di tenere l'urina per 10 minuti ogni qualvolta sentirei la necessità di andare a farla.
Fra tre mesi quindi ripetere il test dei tre giorni in cui controllo volte e quantità di urina in un giorno.

[#10] dopo  
Dr. Andrea Militello

48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
VITERBO (VT)
RIETI (RI)
CARSOLI (AQ)
NEPI (VT)
AVEZZANO (AQ)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Va bene, affidiamoci a questa rieducazione e vediamo i risultati a gennaio 2018
Dr. Andrea Militello.

Specialista in UROLOGIA ANDROLOGIA.