Utente 469XXX
Buonasera
Una settimana fa ho subito un intervento di circoncisione. Il chirurgo prima dell’operazione mi ha spiegato come funzionava e ricordo che mi aveva detto che dopo l’intervento il glande sarebbe sempre rimasto completamente scoperto. Ora, a pene flaccido, il glande rimane comunque coperto da metà fino a tre quarti, e mai completamente scoperto.
La domanda, forse banale, quindi è: perché c’è ancora questa pelle che ricopre parzialmente il glande?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

che cosa le ha detto esattamente il suo urologo di fiducia, il chirurgo che l'ha operata?

Ha già fatto un controllo post-intervento?

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 469XXX

Buonasera dottore

Controllo post-intervento fatto. Non ne sono in programma altri in quanto l’urologo che mi ha visitato ha detto che il decorso è praticamente perfetto. Infatti non ho nessun dolore, la ferita è ottima e a livello funzionale tutto ok. Riesco a scappellarlo anche in erezione, cosa che prima non riuscivo a fare causa fimosi.

Solo che ora, sgonfiandosi un po’, ho notato questo fatto della pelle che ricopre il glande per metà o tre quarti quando è a riposo. Fatto che è in contrasto a quanto mi era stato detto prima dell’intervento, cioè che il glande sarebbe rimasto sempre completamente scoperto.

Cosa ne pensa?

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Molto probabilmente, durante l'intervento, si è valutato di fare una semplice postectomia e non una "eliminazione" totale del prepuzio.

Risenta ora sempre in diretta il suo urologo di riferimento.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 469XXX

Postectomia = circoncisione parziale ?

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Postectomia in chirurgia vuol dire intervento di plastica, per la presenza di una fimosi, che, a differenza della circoncisione, lascia parzialmente intatta la cute del prepuzio, cioè la pelle che ricopre il glande, la punta del pene.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 469XXX

Grazie per la cortesia dottore.
Con i migliori saluti

[#7] dopo  
Utente 469XXX

Buongiorno dottore
La disturbo nuovamente..
Sono passate 2 settimane dall’intervento e ci sono ancora tutti i punti di sutura.
Dopo quanto tempo, se non cadono da soli, consiglia di farli rimuovere.
Grazie ancora

[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Dopo 20-30 giorni.

Senta comunque ora e sempre in diretta il suo urologo di riferimento.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com