edema  
Utente 470XXX
Gentili medici,
circa un mese e mezzo fa ho subito un intervento di circoncisione totale e oggi l'edema non è ancora scomparso, sto seguendo una cura che prevede l'utilizzo di Zachelase e pene in posizione addominale. Volevo chiedervi se è normale la persistenza dell'edema dopo tutto questo tempo e dei consigli per farlo sgonfiare.
Inoltre volevo chiedere se è possibile riprendere l'attività di nuotatore senza problemi

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Izzo

28% attività
16% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
MASSA LUBRENSE (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2016
Caro utente,
l'attività sessuale la può riprendere senza alcun problema.
Per l'edema, se dovrebbe riassorbirsi nei prossimi giorni, un mese e mezzo è ancora troppo poco, secondo me, per potersi esprimere in modo definitivo.
Cordialità
Dr. Alessandro Izzo
www.studiomedicoizzo.it
dott.alessandro.izzo@gmail.com

[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
caro lettore,

una condizione di edema dei tessuti prepuziali può persistere anche per molte settomane
dopo oltre un mese i punti di sutura hanno sicuramente concluso il loro scopo e potrebbero anche essere stati riassorbiti od eliminati
il nuoto non comporta alcuna complicanza, L'attività sessuale inizialmente sia molto delicata
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#3] dopo  
Utente 470XXX

Ora che sono passati più di 2 mesi l'edema è ancora presente e il medico mi ha detto di ricoprire il glande per farlo sgonfiare. Però è molto difficile perchè di prepuzio me ne è rimasto poco e c'è l'edema a bloccare!!
Volevo chiedervi se mi spiegavate la manovra poichè ho paura di fare danni e se il prepuzio che devo usare è quello che sta sotto l'edema.
Attendo una vostra risposta