Utente 486XXX
buongiorno,
sono un ragazzo di 29 anni e nel 2011 ho subito un intervento di circoncisione totale a causa di una fimosi serrata.
l'intervento è andato bene, i punti sono caduti normalmente. l'unico problema è stato la presenza di un edema sulla parte sinistra del pene, al di sotto del glande. è comparso pochi giorni dopo l'intervento. il medico che mi operò mi aveva prescritto delle pastiglie da assumere al fine di diminuire il gonfiore. dopo una successiva visita di controllo e nonostante la terapia seguita, il gonfiore non accennò a diminuire: la soluzione del medico fu quella di "involgere" il pene in una garza molto stretta. dopo pochi giorni ed una volta eliminata dal medico stesso questa garza, l'edema sembrava essersi riassorbito ma dopo un pò di tempo è ricomparso nuovamente. ho vissuto con questo edema per tutti questi anni.

In questi giorni, dopo aver passato l'influenza senza aver assunto alcuna medicina particolare ma solo delle aspirine, ho notato un sensibile rigonfiamento dell'edema, che mi dole e crea fastidio, anche in erezione. la parte è leggermente arrossata, non eccessivamente. il problema è proprio questo fastidio e leggero dolore.

volevo chiedere, se possibile, cosa posso fare per risolvere questo problema. se mi consigliate un nuovo consulto con il medico operante ed eventualmente se sarà necessaria una operazione ( e come consisterà questa) per rimuovere questo edema. grazie

[#1] dopo  
Dr. Eduard Bercovich

20% attività
0% attualità
0% socialità
BOLOGNA (BO)
MILANO (MI)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Sarebbe opportuno avere una documentazione fotografica della situazione.
Esistono farmaci anti-edema sia per via orale che per applicazione in loco,. tuttavia vista la lunga persistenza della situazione sembra opportuno un intervento correttivo.
Dr. eduard bercovich

[#2] dopo  
Utente 486XXX

la ringrazio per la risposta.
se vuole posso trasmettere qualche fotografia ma non saprei dove allegarle.
come detto, il gonfiore è localizzato nella parte sinistra del pene, proprio al di sotto del glande e potrei dire, in parole povere, che si estende come una "fascia" .
sotto il glande, nella parte sinistra, al tatto si presenta duro, quasi come una bolla ( una sorta di "nocciolina" se mi passa il termine) mentre è molle nelle altre parti.


potrebbe consigliarmi una crema o pomata per cercare di diminuire il gonfiore?