Utente 432XXX
Buonasera,
Ho un problema che mi affligge da ormai 10 anni, non riesco ad avere erezioni stabili e soddisfacenti se non grazie all'aiuto di piccole dosi di Viagra. Erezioni mattutine quasi del tutto assenti. Il getto dello sperma é molto debole.
Oltre a questo problema, ve n'é un altro ovvero soffro di una lenta, fastidiosa e dolorosa digestione. Pochi minuti dopo aver ingerito qualsiasi tipo di cibo, inizio a sentirmi poco bene, a perdere le energie e ad avere l'esigenza di stendere le gambe.
Ho fatto una gastroscopia qualche mese fa e mi é stata diagnosticata, a parte l'helicobacter che ho poi eradicato, una gastrite cronica con reflusso.
Ho inoltre un dolore costante intorno agli stinchi e sento sempre le gambe pesanti. Ho fatto una elettromiografia alle gambe e alcuni valori di conduzione risultano essere decisamente bassi.
Dopo averle provate tutte domani mi sottoporró ad una colonscopia mirata ad individuare potenziali cause che non ho ancora preso in considerazione quindi vorrei chiedere se il problema digestivo c'entra qualcosa col mio problema di erezione o se si puó trattare di un problema neurologico, che tipo di problema può essere e se ci sono dei rimedi.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

difficile, da questa postazione, confermare una tale relazione piuttosto insolita e comunque difficile da dimostrare.

Cosa dice il suo andrologo di fiducia?

Detto questo si ricordi comunque che sempre solo la visita medica specialistica in diretta rappresenta lo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 432XXX

Grazie per la risposta dott. Beretta, ho visitato decine di urologi, mi hanno solo prescritto decine di antibiotici nel corso degli anni a causa di infezioni batteriche ricorrenti (forse causate dalla digestione lenta?) Ma nessuno é mai riuscito a risalire alle cause. Avendo 31 anni la cosa mi preoccupa abbastanza adesso che sono trascorsi 10 anni. Sono consapevole che un consulto online non puó essere accurato, cercavo solo di capire se esiste un fondamento scientifico tra digestione, sistema nervoso ed erezione, o se per esperienza qualcuno ha mai avuto a che fare con situazioni simili e quindi essere indirizzato sulla giusta via.
Grazie di nuovo

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore ,

come già scrittole: "difficile, da questa postazione, confermare una tale relazione di causa piuttosto insolita ..."

Ancora un cordiale saluto
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com