Utente 366XXX
Ho 44 anni da poco compiuti e da tempo mi è stato diagnosticato un deficit erettile grave di natura arteriogenica, per il quale prendo prima Cialis poi Spedra; per tentare una soluzione definitiva ed evitare di caricarmi di pillole a vita (che peraltro risolvono il problema temporaneamente e non in modo pienamente soddisfacente), mi è stato proposto dallo specialista di ricorrere agli ultrasuoni o alle plasmacellule. Ho fatto anche gli esami dello spermiogramma e, sebbene ora non abbia il referto, lo specialista andrologo mi ha assicurato che non ho problemi di fertilità. La mia compagna ha due anni meno di me e vorremmo procreare però, dal momento che non so quanto possano essere efficaci le terapie che ho ora descritto, stavo pensando di proporre alla mia compagna di ricorrere a tecniche di fecondazione assistita. Data l'età e la patologia che ho, seppur sommariamente, descritto, ritenete che vi possa essere una qualche possibilità di successo o è meglio abbandonare in partenza l'idea? Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

se "lo specialista andrologo le ha assicurato che non ha problemi di fertilità" e la signora con il suo ginecologo o ginecologa ha escluso importanti problemi clinici, non campiamo, da questa prospettiva, la necessità di un ricorso ad una "fecondazione assistita".

Detto questo, se desidera poi avere informazioni più dettagliate sull'utilizzo delle tecniche di riproduzione assistita, le consiglio di consultare anche gli articoli pubblicati e visibili agli indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/Ginecologia-e-ostetricia/1026/L-inseminazione-intrauterina ,

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/215/la-fecondazione-in-vitro-e-la-icsi-come-si-svolgono-e-cosa-avviene-in-laboratorio/ .

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com