Utente 139XXX
Ho fatto ecografia testicolare ed è stato evidenziato epididimite lato dx specialmente in coda. Inoltre lieve varicocele in entrambi i lati. Da due gg avverto forte infiammazione lati dx e pesantezza. Mi sembra pure leggermente gonfio il lato dx. Dovrei fare visita ma visto il periodo credo sia difficile trovare qualcuno disponibile. Se aspetto troppo ci potrebbero essere complicazioni ? Per i varicocele mi è stato consigliato di fare l ecocolordoppler per capirne l’entità .

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Izzo

28% attività
8% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
MASSA LUBRENSE (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Caro utente,
per l'infiammazione dell epididimo (epididimite) è importante che contrattili suo medico curante o la guardia medica per iniziare una adeguata terapia antibiotica e antinfiammatoria.
Per il varicocele, deve sottoporsi all'attenzione di un esperto andrologo che valuterà i parametri clinici, strumentali e laboratoristici per valutarne l'entità.
Cordialità
Dr. Alessandro Izzo
www.studiomedicoizzo.it
dott.alessandro.izzo@gmail.com

[#2] dopo  
Utente 139XXX

Grz dottore per la risposta. Il gg stesso ho contattato il mio medico di famiglia che ha provveduto a prescrivermi antibiotici. La parte si è sgonfiata ma ancora avverto una serie di disturbi credi dovuti ad infiammazione. Comunque subito dopo capodanno ho la visita per valutare la cura più adeguata.

[#3] dopo  
Dr. Alessandro Izzo

28% attività
8% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
MASSA LUBRENSE (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Ottimo,
cordialità
Dr. Alessandro Izzo
www.studiomedicoizzo.it
dott.alessandro.izzo@gmail.com

[#4] dopo  
Utente 139XXX

Riprendo il tema. Diversi anni fa ho avuto in seguito ad un rapporto orale una uretrite con prostatite. Sono stati fatti tamponi uretrali per ricerca chlamydia è fatta ricerca anche su sperma. Il tutto negativo. E risultato solo qualche batterio. Dopo diverse cure antibiotiche che facevano passare momentaneamente il dolore , ho risolto abbastanza bene con una cura senza antibiotici. Ora a distanza di diverso tempo mi ritrovo con dolori, testicolo dx un po’ gonfio , epididimite. I sintomi sono tipici di chlamydia da ciò che ho letto, ma non è stata mai trovata. È possibile che non viene riscontrata ne sul tampone ne sullo sperma? Ci sono altri batteri che possono provocare queste problematiche?

[#5] dopo  
Dr. Alessandro Izzo

28% attività
8% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
MASSA LUBRENSE (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Caro utente,
nessun esame in medicina è certo al 100 per 100.
Comunque è possibile che non sia stata "trovata" o che non ci sia affatto. I sintomi possono essere legai anche ad una infiammazione. La metodologia clinica, in medicina, comprende lo studio dei sintomi riferiti dal paziente e i segni clinici e strumentali valutati dallo specialisti. Pertanto, da qui, da internet, non è possibile fare diagnosi e prescrivere terapie, né prescrivere esami di approfondimento.
Cordialità
Dr. Alessandro Izzo
www.studiomedicoizzo.it
dott.alessandro.izzo@gmail.com

[#6] dopo  
Utente 139XXX

Che non è possibile prescrivere terapie da qui lo so. Vorrei solo capire se è possibile che questi disturbi sono causati da chlamidia oppure altri batteri. Il tutto è avvenuto in seguito ad un rapporto orale non protetto e dal gg dopo ho iniziato ad accusare dolori. Parlo oramai di diversi anni fa. Oramai sono passati diversi anni e la vedo difficile che la cosa si risolve. Visto che non c’è la certezza che non è presente a questo punto non so più come agire

[#7] dopo  
Utente 139XXX

Linfiammazione è un po’ migliorata ma ancora c’è. Sto facendo accertamenti. Quello che noto però è che ho un calo del desiderio e deficit erettivo. Cosa mi sta succedendo?