Utente 509XXX
Buonasera ,ho subito un intervento di frenulotomia 27 gg fa,e ad oggi sono rimasti ancora 1 punto e mezzo : quello che io chiamo mezzo,sembra aver perso un'estremità,mentre quello che ritengo intero,mostra una sorta di cappio quando provo a tirarlo. L'urologo che mi ha operato mi ha visitato a 21 gg dall'intervento,quando la situazione era identica ad ora,dicendomi che i punti sarebbe caduti di li a poco,bastava tirarli. Come da sua indicazione nelle settimana successiva li ho tirati,senza ottenere risultati. Contattato dopo al 24esimo giorno post intervento,mi ha rassicurato dicendomi che i punti prima o poi cadranno,e non vi è alcun rischio di infezione. Premetto che dopo la prima settimana di intervento ho avuto una balanopostite curata quasi del tutto con gentamicina (1 settimana). La situazione è decisamente migliorata,terminata la terapia con gentamicina ho effettuato il lavaggio quotidiano (2 volte al dì) con androclean su indicazione dell'urologo,per poi passare a saugella uomo. Ora,oltre ai punti,noto dei capillari particolarmente visibili a ridosso della cicatrice del frenulo, che sembrano provocarmi lo stesso prurito/fastidio della balanite,anche se credo il disturbo sia scongiurato. Considerando che in questo mese sono stato molto pedante con il mio urologo,il quale si è dimostrato gentilissimo e disponibilissimo,e non vorrei ricontattarlo inutilmente,credete che il quadro rientri nella norma (soprattutta la permanenza dei punti) ?
P.s. l'intervento è stato effettutato per risolvere una fimosi non serrata,nonostante fossi titubante e lo rimanga ancora oggi sull'efficacia dello stesso,l'urologo continua a tranquillizzarmi escludendo la necessità di una circoncisione. Grazie mille in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore

certe volte punti "riassorbibili" utilizzati per una frenulotomia o circoncisione cadono do 7 giorni o dopo 30 giorni
direi che, senza essere pedante, solo chi ha effettuato l'intervento sa quanto si possa (tirare) sul moncone di punto rimasto
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 509XXX

Gentile dottore,buonasera. Proprio stasera ho sfilato uno dei due,visto che il nodo si era sciolto,senza provare alcun fastidio. Ora rimango in apprensione per il rossore interno del prepuzio,che sto curando con una pomata alla calendula,come indicato dall'urologo,secondo il quale la stessa pomata potrebbe anche aiutare la mia fimosi non serrata. È comunque nelle mie intenzioni qualora il rossore e gonfiore non passino entro breve contattare un dermatologo,che forse (mi corregga se sbaglio) potrebbe essere più "utile" alla mia causa. Grazie ancora e buona serata.

[#3] dopo  
Utente 509XXX

Consigliate un ritorno ai lavaggi con schiuma androclean interrompendo l'uso di saugella? Non vorrei fosse il sapone a darmi irritazione