Utente 410XXX
Buonasera,
Vi scrivo in quanto ho un problema alle vie urinarie per cui avrei bisogno di una mano.
Da circa una settimana presento poliuria accompagnata da impellente bisogno di urinare, arrivando anche a una volta ogni ora. Oltre a questo presento polidipsia e un senso di pesantezza a livello ipogastrico, nonché un leggero fastidio durante o dopo la minzione, non sempre presente, a livello uretrale. Nelle settimane precedenti mi è poi sembrato di emettere urine non completamente limpide, quasi opache, a cui però non ho dato molto peso.
Premetto che ho sempre avuto dei periodi con questi sintomi, che tuttavia non sono mai durati così tanto e per i quali feci, nemmeno due anni fa, ecografia e glicemia, risultando tutto nella norma.
Non so se può riguardare ma circa tre anni fa presentai ematuria e stranguria per circa due settimane, per i quali feci controlli quali spermiocoltura, urinocoltura e tampone uretrale da cui venne fuori una infezione da escherichia coli. Al successivo controllo risultó guarita.
Cosa potrei fare? Sono abbastanza ansioso, e mi sto già immaginando il peggio. Inoltre non posso consultare il mio medico curante per problemi organizzativi, quindi mi rivolgo a voi.
Vi ringrazio
Buona serata

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

da quello che ci scrive sembra di essere in presenza di una possibile infiammazione delle vie uro-genitali.

Bene ora risentire in diretta il suo urologo di riferimento e con lui valutare la necessita di ripetere le eventuali valutazioni colturali del caso e la relativa ecografia delle vie urinarie (reni, vescica e prostata compresi).

Fatto il tutto se lo desidera ci riaggiorni.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com