Utente 461XXX
Buongiorno
ieri sono stato operato al varicocele da un radiologo
tramite scleroembolizzazione .
Chiedo di sapere quale attività post operatorie non posso compiere
e per quanto tempo. L'unica avvertenza che mi è stata detta è di non sollevare
pesi tant'è che essendo impiegato sono tornato a lavoro . Se sollevo una borsa o qualche
chilo rischio di compromettere l'operazione ?
Per quanto riguarda la palestra posso riprenderla tra un mese oppure devo abolirla
per sempre?
Per quanto riguarda l'attività sessuale come posso regolarmi?
Grazie e distinti saluti

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Il varicocele è una patologia di indiscusso interesse urologico ed è l'urologo che dovrebbe eseguire l'intervento, con qualsiasi tecnica. Se lei si è sottoposto all'intervento da un altro specialista (radiologo interventista?), di certo non possiamo esprimere dubbi suilla perizia e l'efficacia, ma sarebbe il caso che queste domande le ponesse a chi l'ha operata, che potrebbe vedere le cose in modo diverso da noi urologi.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 461XXX

Buongiorno effettivamente l operazione è stata eseguita da un radiologo e sono stato controllato da un urologo a fine operazione. Comunque al di là di chi mi ha operato nn posso chiedere nuovamente All urologo o al radiologo perché essendo medico di ospedale nn è facilmente reperibile, per questo ho chiesto informazioni qua
Grazie

[#3] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Diremmo che sollevare un peso di pochi chili non può darle alcun problemi fin da oggi. Per il resto, tra qualche settimana potrà gradualmente riprendere la sua vita normale. Per quanto riguarda la palestra forse sarebbe solo da evitare la pesistica massimale, ma si tratta di sforzi che sarebbero comunque nocivi a prescindere.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#4] dopo  
Utente 461XXX

Buongiorno grazie per la risposta, e per quanto riguarda l' attività sessuale?

[#5] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Qualche settimana.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing