Utente 195XXX
Buongiorno,
ho eseguito una ECOTOMOGRAFIA ADDOME (sup. e inf.). Nel Referto c'è anche scritto:

al III medio dell'anello parenchimale del rene di destra si rileva verosimile angiomiolipoma di circa 7 mm. Non dilatate le cavità escretrici calico-pieliche, bilateralmente.

1) volevo sapere se è da preoccuparsi per l'angiomiolipoma di circa 7 mm
2) se è il caso di asportarlo e se richiesto intervento chirurgico.

In attesa, cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Si tratta di una malformazione nodulare del rene, ai limiti con un piccolo tumore benigno. L’ecografia è l’indagine che meglio riesce a caratterizzare gli angiomiolipomi e i radiologi sono abituati a rilevarli, pertanto non esitano a definirli con certezza,nei loro referti. In caso di formazioni uniche e di piccole dimensioni non vi sono mai indicazioni alla rimozione chirurgica. Si consiglia in genere il controllo ecografico ogni 1-2 anni.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing