Utente 555XXX
Buongiorno dottori! Sono molto ansiosa, non dormo la notte, per favore spiegatemi cosa ho! Ho eseguito semplice ecografia per lieve fastidio a destra dove si trova fegato, fegato e resto nella norma però mi hanno trovato questo: Reni in sede nei limiti volumetrici con spessore parenchimale conservato; al versante medio-inferiore del rene destro incisura parenchimale, in tale sede si riconosce formazione cistica di circa 10 mm con minute calcificazioni parietali (opportuno follow up ecografico) Bilateralmente non dilatazione della cavità calico-pieliche. Mi ditte per favore cos’è e cosa bisogna fare? Grazie

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Ha mostrato questo risultato al suo medico curante? Preferisce dunque non dormire la notte? Si tratta di una piccolissima cisti (1 cm), in genere priva di qualsasi significato e degna solo di un saltuario controllo ecografico. Non è certo correlata al disturbo che ci segnala, che dovrà quindi essere interpretato diversamente, soprattutto in base a quanto rilevabile dalla visita diretta.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente 555XXX

Dottore, grazie per la risposta!!!! Mi preoccupano parietali calcificazioni nella ciste ....e fra quando devo fare un altra ecografia o bisogna fare la TAC? Dal mio medico non riesco andare per adesso. Grazie e scusi per disturbo

[#3]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Le ricordiamo che questo servizio non potrà MAI sostituire un proficuo contatto con il suo medico curante, che deve essere sempre e comunque il suo PRIMO referente per ogni situazione che riguarda la salute.
La TAC in genere si esegue una volta sola, se non ci sono particolari sospetti. I controlli si eseguono abitualmente con l’ecografia. Molte cisti presentano piccole calcificazioni della parete, che non costituiscono elementi di particolare sospetto.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#4] dopo  
Utente 555XXX

Grazie per la risposta dottore!!! Sono andata dal mio medico, mi ha detto di fare un altra ecografia reni fra 3-4 mesi, poi non mi ha detto niente, solo di stare tranquilla. Vi chiedo come mai di nuovo un controllo cosa ravvicinato?

[#5]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Il suo medico risponderà certamente alle sue domande ... se lei gliele pone!
D’ogni modo, almeno per la prima volta, ci pare saggio il controllo a 3-4 mesi.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#6] dopo  
Utente 555XXX

Grazie Dottore e buona serata!