Utente 566XXX
Buongiorno dottore,
mi servirebbe un consulto per un mio piccolo problema, provo a spiegarmi:

mi capita spesso di avere due sensazioni non particolarmente doloranti ma fastidiose

-sensazione di non svuotamento completo vescica
-sensazione di volere urinare piu spesso del normale

questa sensazione mi capita da ormai 4-5 anni, non gli ho dato molto peso perchè ho notato
che nel weekend e quando sono in ferie mi sparisce, non è un dolore forte e non mi capita in maniera sistematica. . . . . . . . . . in ferie (30 giorni) mai.


Ho dato la colpa al fatto di stare troppo seduto durante la giornate, allo stress e al fare poca attività fisica, io e mia mogle vogliamo avere un figlio\a e la sua ginecologa ha consigliato per scrupolo un esame anche al partner, ho fatto quindi un spermiogramma con il risultato di astenozoospermia, livello limite di riferimento 32% motiltia progressiva io sono al 30%, tutti il resto dei valori è nella norma, ho pensato che il mio problemino che le ho descritto sopra potesse influire sulla qualita dello sperma.

Secondo lei cosa potrei avere?

-non ho nessun dolore in fase di svuotamento vescica
-nessun dolore nei testicoli
-nessuna febbre
-nessun dolore nell'atto sessuale e nessun problema di erezione

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
E' molto probabile che nella sua situazione siano influenti i fattori che lei stesso ha già individuato (stare troppo seduto durante la giornate, stress e poca attività fisica). In ogni caso sarebbe opportuno che lei si sottoponesse ad una visita specialsitica urologica, cosa che ogni maschio dovrebbe fare almeno una volta ogni 10 anni. per quanto riguarda la fertilità, il risultato dello spermiogramma non ci pare così disastroso. Ovviamente bisognerà vedere "sul campo" cosa potrà accadere, se vi fosse un ritardo del concepimento dopo almeno un anno di rapporti non protetti, sarà il caso di affidarsi ad uno specialista della riproduzione.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing