Utente
Buongiorno, vorrei chiedere un informazione.
Ho 25 anni, a breve dovrò sottopormi ad un uretroplastica presso ospedale Molinette di Torino dopo un uretrotomia nel 2018 non riuscita.
Mi sono state diagnosticate delle stenosi a coroncina di rosario quindi i chirurgi non sanno ancora se l'intervento avverrà in un tempo o due finché l'uretra non sarà aperta in sala operatoria.
Essendo terrorizzato per la vita post-operatoria, Nel caso fosse eseguito in un tempo quando potrò riprendere la mia normale attività sessuale?
Invece se fosse eseguito in due tempi, non potrò avere più rapporti sino al completamento del secondo intervento?
Grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Maurizio Barale

16% attività
8% attualità
0% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2020
Prenota una visita specialistica
Buongiorno, per rispondere in modo esaustivo e sincero alla sua domanda andrebbero valutate la causa, sede ed estensione della stenosi. Ovviamente tra un tempo chirurgico e il successivo non potrà avere rapporti. Chieda ai colleghi che la opereranno e che conoscono approfonditamente il suo caso, sapranno sicuramente sciogliere ogni sua perplessità.
Dr. Maurizio Barale

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la risposta Dr .Barale

[#3] dopo  
Utente
Buongiorno, sono stato operato di uretroplastica per stenosi panuretrale in tempo unico con innesto di mucosa buccale il 28/05. Dopodomani rimuoverò il catetere . Potrò riprendere la mia normale attività sessuale ?