Utente
Buongiorno,
avevo bisogno di un'informazione. Otto giorni fa ho subito un secondo parto cesareo (a due anni e mezzo dal primo)con anestesia totale ho tenuto il catetere per 2 giorni e da quando me lo hanno tolto non sento più lo stimolo ad urinare. Ho fatto presente la cosa ai medici i quali mi hanno risposto che mi dovevo concentrare ogni 3 ore allo stimolo e lasciare andare la vescica. Sto cercando di fare questo "lavoro" ma ad oggi non sento nulla. Inoltre ho come la sensazione di avere una parte del sedere addormentata, tanto che quando mi facevano le iniezioni di ossitocina sentivo il tutto molto attutito. C'è una spiegazione plausibile tenendo conto che nel primo cesareo non mi è successo? Come devo comportarmi e quanto tempo devo aspettare prima di intervenire?
Vi ringrazio per l'attenzione.

[#1]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caa lettrice,

la sua storia potrebbe far pensare a qualche problematica vescicale legata alla sensibilità propriocettiva
Si faccia vedere da uno specialita urologo o, meglio, uroginecologo
a Milano cerchi il dottor Fanciullaccci, ottimo specialista
Cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2]  
Dr. Giuseppe Benedetto

28% attività
4% attualità
12% socialità
VICENZA (VI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
potrebbe essere un problema transitorio ma merita nel caso persista approfondimento da parte di un uroginecologo
dr Giuseppe Benedetto
www.giuseppebenedetto.netfirms.com