Utente
Buonasera vi scrivo perché vorrei un vostro parere.

Ho 44 anni e a metà giugno sono stata operata (negrectonia parziale) con laparoscopia robotica al rene sinistro perché facendo un ecografia per un dolore vicino all’inguine, mi avevano scoperto una neoplasia di 4 cm al rene sinistro confermata poi da tac.

La biopsia ha poi confermato un carcinoma a cellule renali chiare pg2 secondo Furhman, t1b, nx, R0.
Lesione compresa entro i margini di resezione.

Il chirurgo mi ha fissato una tac addome a 6 mesi (no rx torace).

Io spesso ho dei doloretti proprio all’altezza del rene operato, posso ritenerli normali?

Sia il caso di fare qualche altro accertamento o posso aspettare la tac di gennaio?

Grazie mille anticipatamente

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Se ci riferisce solo dei "doloretti", possiamo pensare che rientrino nella norma, magari amplificati da un po' di giustificabile ansia. Concordiamo con il Collega che un controllo TAC a 6 mesi sia la prospettiva più corretta.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille dottore, in effetti sono diventata una persona abbasta ansiosa ultimamente.
Aspettiamo la tac allora e speriamo sempre tutto bene.
Saluti