Utente
Buongiorno Dottore,
ho fatto le analisi delle urine perchè ho stimolo di urinare frequentemente.

Dalle analisi delle urine è emerso ciò:
- Glucosio assente
- ph 6
- Proteine, bilirubina, emoglobina, nitriti assente
- Corpi chetonici 5mg/dl
- Es microscopico automatizzato
eritrociti 11 elementi
leucociti 8 elementi.


Sono preoccupata dal fatto che ho i corpi chetonici a 5 considerando il fatto che devono essere assenti.

Non ho fatto una particolare dieta, mangio pasta integrale.


Agli inizi di gennaio ho assunto (sotto prescrizione medica) 5600 unità di vitamina D perchè avevo 17, 9 tutti i giorni.
Ho smesso dopo 11 giorni perchè avevo maldipancia.

La vitamina d considerando che va ad incidere sul metabolismo può centrare qualcosa con i corpi chetonici?

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
La vitamina D non può causare effetti collaterali a dosaggi normali, in particolare dolori addominali. Influisce principalmente sul metabolismo del calcio, quindi non può avere a che fare con la chetogenesi. La quantità di chetoni nelle urine è comunque modesta ed in prima battuta può essere banalmente connessa al tipo di alimentazione del giorno/i precedente/i. Nel sedimento urinario vi sono delle lievi alterazioni che potrebbero far pensare ad una lievissima cistite, Intanto si tranquillizi, beva molta acqua e ripeta l'esame, con urocoltura, tra un paio di settimane,
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing