Il sesso è ingrediente importante in ogni relazione di coppia (eterosessuale ed omosessuale), tranne il caso in cui i partner abbiano deciso di essere una coppia bianca. 

Il sesso può essere il buon segnale dell’intimità che c'è tra i partner. In questo caso i sentimenti di amore ed il desiderio vanno di pari passo dando un grande contributo all’armonia della relazione.

In molte coppie il sesso ha altre valenze e ne risaltano le sue funzioni non sessuali. C’è chi gli attribuisce la funzione di sonnifero. Chi di sedativo. Chi di antidepressivo. Chi, anche, di momento di rassicurazione e di possesso.

In quest’ultimo caso il sesso è una mina vagante che difficilmente porta ad entrambi piacere e quindi sintonia. 

Occorre fare una distinzione tra sesso e sessualità

La sessualità è un'espressione peculiare dell'essere umano, conoscerla, significa poterla vivere più pienamente e serenamente. E’ un fenomeno complesso che vede coinvolte influenze psicologiche, biologiche e culturali. 

Comprende una vasta gamma di comportamenti, le sensazioni ed emozioni, il saper giocare insieme, eroticamente e non solo, la complicità quotidiana, la sintonia nella relazione, la buona comunicazione, la spontaneità, lo scambio di piacere, tutte caratteristiche che creano intimità nella coppia. E' partendo da quest'ultima che la sessualità può organizzarsi nel modo più utile alla dimensione emozionale ed affettiva della coppia. Si tratta di una dimensione che ha molto a che fare con gli istinti e con la libertà psicologica e sessuale di ogni individuo.

Fa parte dell'espressione della sessualità anche la masturbazione. Esperienza di preparazione alla sessualità in relazione, costituisce un atteggiamento che testimonia una buona relazione con il proprio corpo, con il piacere e con un progetto sessuale più completo, che comprende anche l’altro.

Oltre all'interesse, all'attrazione, al desiderio e al piacere che possono essere considerati la base psicosessuale della risposta erotica umana, la sessualità può arricchirsi del mondo caleidoscopico dell'immaginario, che, per la sua energia e forza propulsiva,può essere considerato una vera e propria zona erogena intrapsichica che fa parte, a pieno titolo, del vasto repertorio della sessualità.

Molte coppie, fanno sesso senza riuscire ad esprimere una sessualità piacevole. Quest’ultima è fatta di ingredienti che vanno ben oltre il coito, come detto, rispettando tutti i suoi momenti preparatori: di gioco, di comunicazione, di intimità.

Tra queste coppie vi sono quelle nelle quali il sesso ha la funzione di sanatoria di litigi aspri e delle conseguenti tensioni. Vi sono anche quelle nelle quali uno dei due partner gli attribuisce la funzione di essere una prova dell’amore dell’altro nei suoi confronti. Insomma, malgrado il sesso sia necessario alla vita di coppia, non è sufficiente. Occorre che gli sia dato il dovuto spazio, la dovuta attenzione, la dovuta cura, perché sia funzionale al piacere e alla felicità della coppiaDi fatto la sessualità si prepara fuori dal letto, negli atteggiamenti della vita quotidiana . E’ molto difficile che essa sia un vero terreno di incontro quando lo scontro, l’ostilità, la lotta per il potere o per affermare il proprio ruolo sono nel repertorio consueto dei partner.

Ancora più problematica è la situazione in cui tra i partner non c’è più sesso e, di solito, neppure intimità. Questo distacco, che nasce da un disimpegno emotivo, che a sua volta alimenta ancora di più il distacco, porterà i due partner sempre più lontani l’uno dall’altro anche nelle cose della vita quotidiana.