Utente 966XXX

Mio figlio di quasi 12 anni nell'arco di pochi giorni ha perso la parte esterna di di un sopracciglio, non ci sono altre aree interessate.Il dermatologo a cui mi sono rivolto ha diagnosticato un'alopecia da stress
che dovrebbe risolversi spontaneamente.
E' vero che il ragazzo è sottoposto a stress fisico ed emotivo per i suoi
impegni sportivi e che l'ambiente familiare non è dei migliori,ma è anche vero che soffre di dermatite atopica specialmente nei mesi invernali e quando assume certi alimenti.
La domanda che pongo ad un'altro esperto:
puo' invece la dermatite atopica rappresentare un disordine immunologico
è quindi essere la causa principale di questa patologia ?
Qualè il rischio che questo sia solo l'inizio di una alopecia ben più grave ?
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
una alopecia come quella descritta può riconoscere varie cause , non ultima anche una alopecia areata. Certamente chi ha avuto modo di visitare avrà già iniziato una strategia diagnostica e terapeutica a cui deve attenersi;è sicuramente opportuno tenere in osservazione il decorso della patologia.
Sul fatto che la dermatite atopica investa l'ambito immunologico non ci sono dubbi (quanto ha di IgE tot?).
Ci faccia sapere.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 966XXX

Iscritto dal 2009
Nell'arco di un mese il sopracciglio si è ridotto a meno di un terzo e credo stia ancora calando, siamo in attesa del risultato delle analisi del sangue specifiche per individuare disordini immunologici ( Ige,anticorpi antinucleo ecc.) E' stata fatta un'applicazione di crioterapia e ogni sera applica una crema cortisonica, ha interrotto gli allenamenti sportivi.
Non ci sono altre aree di alopecia.
Il dermatologo a cui mi sono rivolto ribadisce che l'alopecia è si di natura immunologica ma scatenata da uno stress e che difficilmente emergerà qualcosa da queste analisi. Non resta che aspettare e sperare che si interrompa la caduta e inizi l'eventuale ricrescita ?
E' sufficente a suo parere quello che è stato fatto
o ci sono altre terapie o indagini che possiamo fare ?

La ringrazio cordialmente
per l'interessamento