Utente 127XXX
Il sudore lascia tracce bianche ben marcate sui miei abiti. Niente a che fare con gli aloni sotto ascella che non produco (il tessuto non è mai a contatto con la pelle delle ascelle). Il sudore è soprattutto sulla schiena. Utilizzo sempre abiti di cotone o lino, non sopportando l'artificiale ed il sintetico. Bevo moltissimo, circa 3/4 litri al giorno, a seconda del caldo. Sudo poi molto in testa (da alcuni anni, prima no). Il sudore contiene sicuramente tanti sli perchè se mi entra negli aocchi brucia da maledetti.
E' tutto normale? Il tutto succede sempre indipendentemente dallo stress? Sto perdendo troppo sale?
Grazie di cuore
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività +52
8% attualità +8
20% socialità +20
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

Non ho capito il titolo della sua domanda "sudore eccessivo tiroide".

Il sudore è composto da acqua, sali minerali e altri catabolismi cellulari (sostanze di scarto).
Ha la funzione di termoregolazione.
Vi sono persone che sudano meno, altre che sudano di più.
Qualche volta un eccesso di sudorazione (iperidrosi) può essere il sintomo di una malattia del sistema endocrino, anche della tiroide.

Se lei ha sempre avuto questa situazione di ipersudorazione, si tratta di un fatto fisiologico. E' normale sudare anche molto dal cuoio capelluto.
Il bruciore agli occhi da parte di gocce di sudore è causato dai sali e dalle sostanze di scarto che questo contiene, in particolare il cloruro di sodio (per capirci, il sale da cucina).
Va bene bere molta acqua, in caso di sudorazione eccessiva, soprattutto quando fa caldo, ma bisogna anche assumere un po' più di sale con gli alimenti, per compensarne la perdita.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la risposta.
Specifico che fino ad una decina di anni fa non avevo sudorazione eccessiva, anzi.
E' comparsa nello stesso periodo in cui sono ingrassata tanto e ho scoperto di soffrire di ipotiroidismo per malattia autoimmune tiroide.
Inoltre sempre una decina d'anni fa il mio sudore era molto meno salato.
Dalla Sua risposta deduco che il mio sudore bianco e l'eccessiva sudorazione non sono sintomi di qualcosa di grave o di perdita di un tipo specifico di sali (es. potassio).
Se ho capito bene continuerò nella mia avventura nel tentativo di dimagrire e di rendere la sindrome metabolica di cui soffro sempre meno pesante.
La ringrazio ancora molto per l'attenzione e Le invio i migliori saluti