Utente 127XXX
sono l'utente 122020 il padre del ragazzo di 20 anni ,non sono più riuscito a scrivervi perchè ho perso la passawrd, adesso mi sono riscritto. grazie per le vostre risposte chiare ed asaudienti, abbiamo fatto quello che anche voi ci avevate consigliato cioè togliere tutti i restanti linfondi, l'intervento è andato bene anzi benissimo infatti sono usciti tutti e trenta linfonodi indenni,sono passati circa 40 giorni la cicatrice si è chiusa e il ragazzo sta riprendedo bene, ieri ci ha chiamato la clinica dove è stato operato e ci ha detto che per questioni di massima prudenza dobbiamo sottoporre il ragazzo a una tac di pet, anche perchè questa tac era stata prenotata prima del'intervento ed adesso dicono che sia arrivata, loro invece per fare veloce l'intervento hanno fatto prima solo la tac sugli linfonodi, vorrei spiegazioni in merito e le cautele oppotune da prendere in futuro , sperando che con questo sia tutto finito..aspettando risposta, grazie per la cortese attenzione.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

ricordo il caso in questione e credo di averle risposto io.

La PET è una metodica del tutto non invasiva e accurata: effettuatela con serenità: le cautele del futuro si chiamano follow-up : fatevelo ben illustrare.

cari saluti e in bocca a lupo.

[#2] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
grazie, siete veramente gentile egreggio dr laino,credetemi siamo spaventatissimi da questa cosa, infatti ci hanno incominciato a dire di questo follow-up , potete illustrarmi in che consiste? ma devo fare delle terapie? anche se gli infonodi sono usciti idenni?o sono solo dei controlli periodici?ci può essere ancora la possibilità di invasione di metastasi? scusate se insisto con lei, ma mi sento più tranquillo nelle vostre risposte, anche perchè qui riesco a rileggermi le cose che si dicono e quindi ariflettere con il tempo, quando me lo illustrano i miei dottori in quel piccolo spazio di tempo non riesco a mettere a fuoco bene. ringrazio ancora , è veramente utile e funziole questo sito.
[#3] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Carissimi Genitori,
il vostro stato d'animo e' davvero comprensibile ma vi consiglio vivamente di avere un rapporto stretto con chi seguira' il vostro caso e di chiedere ai colleghi tutte le notizie delle quali ancora vedo avete necessità. Infatti per almeno 5 anni è necessario sottoporsi a visite dermatologiche periodiche ed eseguire alcuni esami specifici (TAC, ecografia linfonodale, ecografia addominale, radiografia del torace). Solitamente questi esami vengono proposti in base a linee guida internazionali basate sul vostro specifico caso. Per il melanoma non vi sono terapie mediche di comprovata efficacia ma solo terapie adiuvanti allo stato sperimentale, e quindi non consigliabili se non dall'equipe che ha in cura il ragazzo. Vi prego di instaurare con loro un buon rapporto ed eventualmente, se non vi trovate bene, di cercare un altro centro ma non affidate consulti cosi' delicati ad internet.
[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Certo.

il follow-up consiste in controlli ed esami periodici che tutti i pazienti debbono affrontare proprio per una prevenzione di recidive locali, linfonodali o a distanza.

Per tale ragione i criteri che si stabiliscono sono tutti uguali in tutto il mondo.

Seguire i dettami dei vostri specialisti è la cosa da fare : il mio consiglio è quello di proseguire sempre con gli stessi medici poichè la storia clinica del paziente è conosciuta perfettamente.

Per il resto, lieti di potere aggiungere qualche dato non vincolante su questa situazione: siamo qui per questo.

Carissimi saluti

Dott. Laino
[#5] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
un grazie infinito per le vostre risposte, sicuramente terrò conto dei vostri preziosi consigli, spero che si risolva, che nei controlli non uscirà più niente, i medici dicono che sno molto fiduciosi, cosi da poter deminticare questa brutta avventura, magari acquistando una esperienza positiva.sinceri saluti a tutti i dott.in special. al dott. laino