Utente 239XXX
Gentili dottori,
devo sottopormi ad un intervento di pieloplastica e sono terrorizzata dall'anestesia totale.
Ne ho già avuta una 8 anni fa per appendicectomia. Non ho avuto problemi a detta dell'anestesista però non ho avuto pre-anestesia per una mia intolleranza ai farmaci triciclici e sedativi. Lui ha preferito non farlo.
Non ho malattie (se non questa riduzione temporanea di funzionalità del rene per cui dovrei operarmi) ne ho mai avuto manifestazioni allergiche (ho fatto anche urografia con mezzo di contrasto).
Secondo voi posso andarci tranquilla? Che rischi corro? C'è sempre la paura di non svegliarsi più, e adesso è maggiore quando ti rendi conto che c'è chi non si sveglia per mancanza di corrente...almeno vorrei stare tranquilla da un punto di vista clinico.
Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Michele Sofia
20% attività
0% attualità
0% socialità
LISSONE (MB)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2007
Se ha già subito un intervento in anestesia generale senza problemi e se nel frattempo non sono subentrate altre patologie non credo proprio lei debba proccuparsi almeno da un punto di vista anestesiologico. E poi come lei certamente sa prima dell'intervento verrà sottoposta ad una ulteriore visita anestesiologica al fine di valutare al meglio tutti i parametri e di ridurre al minimo i rischi legati alla tipologia dell'intervento. Per quanto riguarda la corrente non so come rassicurarla.
cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2007
gentile dottore grazie per la sua riposta,
volevo chiederle inoltre se è possibile avere una anestesia generale che sia analgesica, rilassi i muscoli ma non addormenti totalmente il paziente.
grazie mille