Utente 677XXX
Gentili Dottori...tra circa 10 giorni dovrò essere sottoposta ad un intervento di settorinoplastica...
solo che ho fatto uso di eroina (fumata su stagnola) per circa un anno ...da circa 2 mesi ho smesso (anche se il 31 luglio ho fumato parecchio). ho fatto la terapia con subutex circa 2.5 mg e poi scalando. Dal 26 di agosto non prendo più subutex , sono stata parecchio male per qualche giorno ma ora sto bene... Ho fatto in passato molto uso di coca tirandola e poi fumandola su bottiglia. da circa 4 mesi non faccio più uso, tranne ieri sera ...le canne non le fumo più da circa 1 settimana..e la birretta ogni tanto me la faccio..anche se per questi 10 giorni voglio stare tranquilla senza fare niente... la mia domanda è posso avere complicanze con l' anestesia per queste cose, sopratutto per eroina e subutex??? Avevo parlato con il mio anestesista...ma ci dobbiamo rivedere prima dell' operazione spiegandogli se sono risucita a smettere anche con subutex o se fumo ancora eroina o tutte e due e in base alla mia risposta fa un anestesia per me...(ma lui subutex non lo conosceva)...ho bisogno di un Vostro parere...
RingraziandoVi per l' attenzione porgo distinti saluti..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
16% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile utente, indubbiamente lei ha usato molte sostanze in tempi molto recenti e una sospensione di dieci giorni non ha poi molta importanza: Bisogna vedere se non ci sono alterazioni negli esami preoperatori, legate appunto a questo uso. Se così non fosse il suo anestesista potrà far eseguire l'intervento con qualche accorgimento professionale, se lo riterrà opportuno. Nella mia vita professionale mi è capitato diverse volte di anestetizzare pazienti con tossicodipendenze, e non ho mai avuto reali problemi nè in urgenza nè in interventi programmati come il suo, ma ripeto , è fondamentale lo studio preoperatorio. Saluti
[#2] dopo  
Utente 677XXX

Iscritto dal 2008
Gentile Dottoressa, grazie per la Sua riposta.
Ho fatto le analisi delle urine e del sangue "normali" quelli di routine che mi ha prescritto il chirurgo (ma non per vedere se faccio uso di droghe, ma quelli normali)ed è tutto a posto. Ma io dato che non faccio più uso di eroina da circa 2 mesi (a parte quell' episodio del 31 luglio) e ho smesso di prendere subutex e la coca ultimamente ne ho fatto uso solo sabato sera (fumandola) l' anestesia come sarà normale o per una persona che fa uso di stupefacenti (anche se alla fine ultimamente non faccio più uso??? Non so ho paura ... comunque sia io penso di essere nè troppo pulita e nè di fare uso di droghe molto vicino alla data dell' intervento (quindi penso di essermi ripulita più o meno). Ho paura che mi possa succedere qualcosa. Dottoressa mi dica perfavore sono paure infondate?
E poi io prendo la pillola da circa 3 anni. Il chirurgo e l' anestesista mi hanno detto che non bisogna interrromperla ma io ho letto su internet che consigliano di interroperla. E poi il fumo di sigarette...ho letto che non bisogna fumare 10 giorni prima dell' intervento...E' vero??
Boh ho fatto troppe cavolate nella mia vita e soprattutto questa della eroina..ma purtroppo l' importante è uscirne e io ce l' ho fatta...mi sono solo complicata solamente la vita...
Grazie mille dottoressa buonasera.
[#3] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
16% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile utente buon giorno, che le analisi di routine siano nornali è una buona notizia, in quanto l'uso di droghe (anche se al momento interrotte o molto ridotte poteva aver comportato alterazioni di un certo rilievo).
Comprendo il suo timore, ma in effetti non è che ci sia una "anestesia particolare" da fare, solo "accorgimenti", poichè chi è come lei può, per esempio, aver bisogno di dosi "rinforzate di farmaci", o può manifestare "una certa agitazione al risveglio". Stia tranquilla, il suo Anestesista saprà gestirla al meglio.
La pillola non c'è nessuna necessità di sospenderla, ed il fumo (certo fà male), ma non mi sembra questo il momento per smettere, aumenterebbe solo il nervosismo.
Stia serena, ci faccia sapere come è andato l'intervento, e faccia il proposito, con il naso nuovo, di rigare dritta. Un saluto
[#4] dopo  
Utente 677XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille Dottoressa delle Sue spiegazioni che mi ha dato.
Ha proprio ragione devo rigare dritta con il naso nuovo che avrò.
Le farò certamente sapere.
Grazie ancora di cuore.