Utente 128XXX
Salve, sono qui per risolvere alcuni miei dubbi.
Avendo pultroppo una pelle molto chiara e quindi non esser riuscita ad abbronzarmi quest'estate, mi ero ripromessa che avrei cercato qualche altra soluzione a questo mio problema.
Sò che esistono lampade e lettini solari, ma io tengo moltissimo alla mia salute e quindi per paura di riscontrare vari problemi tra le peggiori delle ipotesi un tumore alla pelle, ho cercato altre soluzioni.
Poco tempo fa ho scoperto dell'esistenza di queste creme autoabbronzanti, che a differenza di quelle di molti anni fa, si dice agiscano solo sullo strato superiore della pelle, senza quindi interagire con la melanina.
Ora, trovando informazioni in rete, mi sembra di aver capito che queste creme (o spray) non sono per niente nocive, e non c'è alcun rischio di risentimenti apparte un arrossamento in caso di allergia (per questo applicarne prima una piccola quantità sul braccio).
Ammetto di restare un pò scettica, e appunto per questo sentire il parere di dermatologi professionisti come voi, saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
In effetti il principio attivo in esse contenuto provoca una colorazione tramite una interazione solo con lo strato corneo e non ha particolare pericolosità, salvo come detto, la possibilità di sensibilizzazione allergica, come per tutte le sostanze ad uso topico. Se piace l'effetto estetico.....
Via libera!
Cordialità