Utente 926XXX
Buongiorno, chiedevo un parere per mia figlia di 4anni. Da 1 anno ha il problema del naso chiuso che non le permette di dormire. A seguito di una visita dall'otorino mi viene detto che ha le adenoidi ingrossate, ma dopo terapia con aerosol e bentelan sono rientrate, ma il problema permane nel senso che all'incirca 1 volta al mese il naso si tappa totalmente e ricorriamo allo spray aircort. A mio avviso guardando all'interno del naso le pareti sono ingrossate e visto che dagli esami del sangue è risultata allergica agli acari, il pediatra da la colpa a questi ultimi. Ho adottato tutte le misure necessarie, ma il problema ogni 20 giorni si ripresenta ultimamente con episodi di febbre blanda e sangue al naso. Sono in attesa di fare accertamenti dall'allergologo, ma il primo posto libero è per aprile!!!!!!! Può l'allergia procurare tutto ciò? Non c'è un metodo per alleviare il disturbo? Grazie la mamma

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Se fosse allergica agli acari si potrebbe benissimo spiegare la situazione. Dovrebbe fare la visita però prima. Terapia con aerosol può proseguire per periodi più lunghi.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 926XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la cortese risposta. L'allergia agli acari è stata rilevata dagli esami del sangue effettuati a gennaio presso il reparto di pneumologia e ora attendiamo ulteriori controlli, anche perchè stamattina ho chiesto di controllarla in tempi brevi. Per ora mi consigliano aerosol con clenil e broncovaleas e pastiglie di bentelan. Però per gli acari non è necessario un antistaminico visto che la situazione è sempre più drammatica?
Distinti saluti
[#3] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Non è sempre indispensabile l'antistaminico; dipende dalla situazione e dalla diagnosi.