Utente 129XXX
Salve ho 19 anni. Non sto qua a spiegare la storia della mia vita ma comunque vorrei chiedere delle spiegazioni riguardo a una cosa scritta in un foglio che mi hanno dato all'ospedale.

TC RACHIDE CERVICALE.
Rettilineizzazione e cifosi della fisiologica curvatura sul piano laterale. Peraltro non segni evidenti di frattura. Si segnala come reperto collaterale presenza di piccola opacità nodulare del diametro di 12mm (nodulo fibrotico?) (da controllare successivamente con ulteriori indagini)

Cosa significa?Grazie mille in anticipo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Claudio Pedicelli
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile utente, raccontare la storia della sua vita può essere lungo, ma dirci perché ha fatto la TC del rachide cervicale aiuterebbe noi e , quindi, lei.
Nel merito: sembra di capire che lei abbia avuto un trauma ( tamponamento?) con invio al pronto soccorso; sembra di capire, dal tono del referto, che l'esame da lei eseguito sia una radiografia e non una TC.
Del nodulo non viene descritta la sede e quindi è impossibile esprimere qualsiasi opinione.
Può darci qualche elemento in più?
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 129XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno, mi scusi, certo che le do altri elementi.
Praticamente io vorrei andare nell'esercito, di conseguenza devo andare a fare il certificato agonistico. In caso di ricoveri in ospedale, dobbiamo informarli. Nel 2006, la notte dei mondiali di calcio, la sottoscritta, stupidissima, in poche parole si è tuffata di testa in una piscina alta una spanna. Successivamente sono andata all'ospedale, mi hanno fatto i punti, e visto che mi faceva male il collo mi hanno fatto, i raggi, la tac. Sinceramente non so spiegarglielo benemi si era tipo non "invertita la colonna vertebrale" però era successo qualcosa di grave e mi hanno ricoverata, visto che magari c'era la possibilità che i problemi non sarebbero usciti subito ma con il tempo..quindi ho passato li tre notti. Ho tenuto il collare per tipo 3 settimane mi pare di ricordare, e inizialmente non potevo nemmeno toglierlo la notte.
Tornando al discorso, ho ritrovato i referti. Ora glieli copio qua.
Ho avuto tre fogli.

Il primo:
RX BACINO+DORSALE+LOMMBARE+SACRO-COCCIGE
Non fratture.
10/07/2006

Il secondo:
RX COLONNA CERV. + DENTE EPISTROFER
RX COL. PASSAGGIO CERVICO- DORSALE
RX CRANIO 3 PROIEZIONI
vedi TC encefalo + TC rachide cervicale

Il terzo:
TC ENCEFALO (esame basale)
Indagine eseguita senza m.d.c
Attualmente non si rilevano alterazioni tomodensitometriche focali in fossa cranica posteriore o in ambito sovratentoriale meta-traumatiche.
Strutture della linea mediana in asse.
Non segni di frattura

TC RACHIDE CERVICALE
Rettilineizzazione e cifosi della fisiologica curvatura sul piano laterale. Peraltro non segni evidenti di frattura. Si segnala come reperto collaterale presenza di piccola opacità nodulare del diametro di 12mm (nodulo fibrotico?) (da controllare successivamente con ulteriori indagini)

Fine, le ho copiato tutto, le vorrei aggiungere una cosa, sono davvero ignorante in materia ma vorrei chiarimenti si quest'ultima parte..dove parla del nodulo fibrotico..cos'è? Io l'altro giorno sono adnata dall'ORL, perchè da quando sono nata ho la voce rauca, e mi ha detto che tipo io non so regolare la respirazione, parlo troppo veloce, e che ho fatto indurire o le corde (o la mucosa) non ricordo, che invece dovevo lasciar morbide. In conclusione, invece di operarmi subito, ha detto di andare dal logopedista e fare dei cicli, poi operarmi, perchè è inutile che faccia subito l'operazione visto che se non ho imparato a parlare in 19 anni, dopo tornerei con la stessa voce.E quindi mi chiedevo se ci fosse un collegamento con il referto.

Mi scusi davvero per la lunghezza!La ringrazio ancora, buonagiornata e grazie!
[#3] dopo  
Dr. Claudio Pedicelli
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile utente, non entro nel merito della situazione otoiatrica e delle soluzione.
Le ripeto che, non essendo precisata la sede del nodulo, nulla si può dire su di esso.
Non c'è nessun motivo per ritenere che sia situato nelle corde vocali, sia perché per la loro visualizzazione è richiesto un esame mirato, diverso da quello fatto per la colonna, sia perchéhé se così fosse stato il radiologo lo avrebbe precisato. Nel collo il reperto più frequente di noduli occasionali riguarda i tessuti molli del collo relativamente a piccoli linfonodi che abbiano subito un processo infiammatorio reattivo , in genere del tutto innocui.(v.Minforma :http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=89147).
Per quanto riguarda la rettilineizzazione della colonna cervicale è un aspetto disfunzionale causato da persistente cntrattura dei muscoli del collo, che è il minimo che le potesse accadere dopo un trauma del genere, che in genere comporta frattura di una o più vertebre cervicali con schiacciamento del midollo spinale, con conseguenze che sicuramente le avranno già raccontato, visto lo scampato pericolo.
Cordiali saluti