Utente 130XXX
Ho 28 anni circa 4 anni fa mi sono recata in osèedale perchè avevvo dei dolori allos tomaco e mi hanno fatto una puntura di lixidol , dopo circa 25 minuti mi è eslposa un orticaria molto potente al punto che ho quasi rischiato lo shock anafilattico. ho fatto le prove allergighe tradizionali ( cerotti dietro la schiena e prove sul braccio con dei liquidi ) ma niente.
Non ho idea di come risolvere il problema , che considero mmolto pericoloso perchè i fan sono i medicinali che si prendono per qualsiasi cosa.
Negli anni ne ho assunti alcuni °( tradizionale aulin e non mi crea fastidi) invece l'aspirina mi da chiazze rosse.
oltretutto a volte mi capita di avere dei pruriti che ovviamente appen apassu su l amano mi crea come una chiazza con un gonfiore( piccola orticaria).
io vivo a roma ma non riesco a trovare un centro adatto a fare delle analisi approfondite. ho paura che se ne avessi necessità in stato confusionale potrei rischiare.
Vi sarei grati per qualsosa in merito
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Non deve preoccuparsi per una situazione d'emergenza perchè in quella situazione ci sarebbe un medico in grado di risolvere il problema.
Lei deve stare attenta ai farmaci antinfiammatori e assumere solo quelli che tollera. Queste forme generalmente si risolvono da sole, talvolta bisogna assumere un antistaminico.
Cordiali saluti