Utente 131XXX
buongiorno, ho una figlia di 6 mesi e mezzo nata sana e senza alcun problema di carattere fisico e psichico. Dall'età di due mesi ad oggi ha però subito due interventi chirurgici per l'asportazione di una cisti mucosa buccale,la prima volta sulla guancia interna lato destro e la seconda sulla guancia interna lato sinostro.Secondo il primario che ha eseguito gli interventi non c'è modo per monitorare o prevenire la formazione di queste cisti,che sono casi di formazioni possibili nel neonato ma abbastanza raro che si ripetano e che quindi noi siamo stati sfortunati.Abbiamo chiesto circa la possibilità di effettuare l'esame istologico e ci è stato risposto che questo tipo di esame è inutile perchè la sostanza è mucosa e non solida,perchè la quantita di materiale è ridotta e perchè il tipo di lesione che ha interessato mia figlia è di così lieve entità che non è il caso di rffettuare ulteriori indagini.Quindi io mi chiedo:
1 dovrò passare tutta la vita a controllare la bocca di mia figlia in attesa che spunti un'altra cisti poichè è assolutamente priva di sintomi o di stati dolorosi per la bimba.
2 se ipoteticamente mia figlia avesse una predisposizione alla formazione di queste cisti(ammesso che questo sia possibile) io dovrei rassegnarmi al fatto di vedere la mia piccolina entrare in sala operatoria ogni 4 mesi per subire interventi in anestesia totale?
Anticipatamente ringrazia

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi
28% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
gent.ma mamma,

rispondo in sequenza:
1 mi auguro che non passi il resto della vita a controllare la bocca di sua figlia, anche erchè la mucosa orale subisce cambiamenti in modo molto rapido.
2 prima di intervenire di nuovo , provate magari ad attendere il suo spontaneo riassorbimento. se di cisti si tratta...

cordialità