Utente 125XXX
Buongiorno dottori,vi avevo già chiesto consulto qualche tempo fa,in merito ai test da eseguire per la diagnosi delle malattie veneree.
Ho eseguito i test per l'apatite B e C,il test HIV1/2,il test per la sifilide e un pap test,tutto risultato negativo.
Il mio problema è che li ho eseguiti a circa cinque anni dai rapporti a rischio e molti dicono che tali test a così tanto tempo dai rapporti a rischio sono inutili perchè molti virus sono latenti e non sono visibili nei test,e si manifesteranno solo in seguito.
Ho sentito che alcuni ceppi come ad esempio il ceppo O nel test elisa non è rilevabile,e molti mi hanno detto che dopo molto tempo dal contagio il numero degli anticorpi anti hiv non è più rilevabile nei test che risultano debolmente positivi o negativi anche a contagio avvenuto.
Tali test sono affidabili dopo così tanto tempo?Ionon voglio vivere tutta la vita in questa situazione di insicurezza e soprattutto prima di formarmi una famiglia vorrei essere sicura del mio stato di salute.
DEvo eseguire un western blot o devo ricercare il virus hiv e non gli anticorpi per essere sicura?o basta il test elisa anche se l'ho effettuato solo ora?
E gli altri esami sono tutti affidabili o posssono essere falsati dal tempo o da altre cure,come ad esempio cure ormonali per l'acne o vaccini per l'allergia?La sifilide nel casdo il test fosse stato negativo è ancora curabile dopo 5 anni?
Se fossi positiva a qualche test e lo venissi a sapere solo in seguito dovrei comunicarlo a tutti i patner che ho avuto,si rischia qualcosa a livello legale?
Confido in una vostra risposta,perchè ho molta fiducia in voi.
Grazie anticipatamente

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Scusi,
ma dov'è la fonte di tante stupidaggini? Se gli esami sono negativi ed il PAP test eseguito correttamente (va comunquye ripetuto annualmente)preoccuparsi vuol dire solo che ci si vuole preoccupare. Ci sono molte più possibilità che un aereo privo di controllo le cada sulla testa. Per il resto....

Salutoni

Mocci
[#2] dopo  
Utente 125XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille della sua risposta,ho un'ultima domanda,il giorno prima degli esami del sangue ho effettuato un test per la tbc,in cui mi iniettavano un liquido sottocutaneo per vedere la reazione,vorrei chiederle se questo possa avere influito in qualche modo sull'esito degli esami.
Grazie ancora per la sua disponibilità.