Utente 122XXX
Salve dottore,
Sono una ragazza di 27 anni. Un po’ di mesi fa mi e stata diagnosticata dermoide paraostale sul ginocchio sinistro. Da un po’ di tempo ho notato che sulla stessa gamba, sulla parte superiore anteriore della coscia si e formato un buco, che da un po’ di tempo mi fa dato problemi del tipo bruciore, e fastidio (anche quando dormo). Il dolore si e sparso su tutta la parte davanti della coscia e quella laterale interna, e anche sotto il ginocchio sulla parte posteriore. Oggi ho fatto una ecografia delle parti molle della coscia, e mi e stato dato questo referto (che io non capisco bene):

In sede di obbiettività clinica al terzo medio del comparto anteriore della coscia di sn si rileva addensamento strutturale prevalentemente esogeno disomogeneo associato a riduzione dello spessore dello strato sottocutaneo come per AREA DI ADIPO SCLEROSI. Nulla di significativo a livello delle strutture muscolari sottostanti.

La frase AREA DI ADIPO SCLEROSI e quella che mi preoccupa di più. Cosa dovrei fare a questo punto? Devo fare altri controlli, o esami, e di che tipo?

Grazie in anticipo per il suo aiuto.

In fede

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Claudio Pedicelli
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
L'"adiposclerosi" ' è l'esito di una infiammazione del tessuto adiposo sottocutaneo , nota come panniculite o cellute vera, di solito secondario trauma, biologicamnte innocua.
In relazione al suo precedente, tuttavia , sarà utile eseguire anche RM della coscia, perche il risvolto istologico di un quadro ecografico è solo supposto, specie, come nel consulto online, in assenza di immagini e di esame clinico.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2009
Dottore, prima di tutto grazie mille per la risposta cosi veloce. Io ho gia prenotato una risonanza magnetica per il ginocchio in questione, che purtroppo per farlo devo aspettare il 21 di Dicembre (che è la prima data che hanno disponibile). Il dottore che mi ha fatto l’ecografia mi ha anche detto che secondo lui si trattava di una cattiva circolazione del sangue sulla gamba sinistra e che sarebbe stato opportuno fare dei controlli a riguardo. Non mi ha specificato cosa dovevo fare. Settimana prossima porto anche le immagini dal mio dottore. Sono un pochino preoccupata.
Grazie ancora per la tua risposta

In fede
[#3] dopo  
Dr. Claudio Pedicelli
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
gentile utente, la scarsa efficenza vascolare può essere una causa di panniculite, ma in genere è solo locale e in situazioni di adiposità accentuta.
attenda tranqullamente la sua RM; la diagnosi differenziale non si pone per patologie di tipo maligno.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille dottore per la sua risposta.

In fede