Utente 783XXX
Buongiorno,sono una donna i 40 anni ed ad inizio agosto sono stata curata con un antivirale per l'herpes zoster che si era sviluppata sul costato destro, la cosa presa in tempo non mi ha dato dei grossi problemi- Poi a inizio settembre di quest'anno mi è stato diagnosticato un dm tipo 1 e per questa malattia ho iniziato una terapia insulinica abbinata a degli ipoglicemizzanti oali. Nel frattempo continuo ad avere una sensazione di indolenzimento (tipo "residuo di anestesia") nell'addome lato destro dal costato in giù che gira anche sul fianco.....per la diagnosi del dm mi è stata fatta un'ecografia addominale che non ha evidenziato anomalie. E' possibile che la senzazione di insensibilità sia riconducibile all'herpes o può essere collegata al pancreas? Ringrazio e saluto cordialmente

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Mario Manunta
28% attività
4% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora, la sensazione che riferisce è da correlare all'Herpes Zoster e spesso può perdurare anche alcuni mesi. Le consiglio di valutare insieme al suo medico di fiducia l'uso di acido alfalipoico e/o un complesso vitaminico B che comunemente si utilizzano in questi casi.
Per quanto riguarda il pancreas è assolutamente da escludere che la sensazione riferita, sia una sua voce sintomatica.
Cordialmente