Utente 798XXX
Salve, 18 giorni fa ho avuto un rapporto a rischio, non protetto. Sono due giorni ormai che ho il dorso della lingua completamente bianco. Ho letto che tra i vari sintomi dell'Hiv c'è anche questo. E' vero? Potrebbe essere un segno del mio stomaco completamente sconbussolato a causa dello stress di questi giorni? O è più probabile che sia un segno dell'infezione dell'Hiv?
Grazie mille
[#1] dopo  
27942

Cancellato nel 2007
Caro Utente,
prima di tutto dopo 18 giorni , presupponendo che tu abbia avuto un contaggio da HIV mi sembra difficile che tu possa avere tale sintomatologia in quanto in italia s stima che circa 80.000 italiani sono HIV positivi e non lo sanno.Quindi stai tranquillo.
Poi sei sicuro di aver avuto un rapporto con una pesona siero positiva?
Puoi appurartene? Inoltre valuta che il rischio di contagio con un singolo rapporto , ovviamente dovremmo considerare anche che tipo di rappporto, è abbastanza basso.
Non avendo altre notizie direi che puoi stare tranquillo.
Se hai altre domande non esitare a farle.
Spero di esserti stato di aiuto.

Ti saluto

Raffaele Marino
[#2] dopo  
Utente 798XXX

Iscritto dal 2005
La ringrazio Dott. Marino.
Avrei delle domande:
perchè dice che dopo 18 giorni è difficile che possa avere una sintomatologia? E' troppo presto? O troppo tardi?
Purtroppo non so se la persona è sieropositiva, ma il rapporto è stato ad alto rischio. Sono stato stupido e ora vivo nel terrore.
La lingua bianca secondo lei da cosa può dipendere? Potrebbe essere lo stomaco sottoposto a stress?

Grazie ancora,
cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Semplicemente, perchè il "mughetto" (candidosi linguale) è un fenomeno tipico dell'AIDS e non della conversione HIV+;

Credo che la sua sitomatologia dipenda molto dalla psiche.
in tutti i modi se riterrà opportuno sarà utile riferirsi ad un venereologo per capire come orientarsi ora ed in futuro.

Saluti.
Dott. Luigi LAINO
Dermatologo e Venereologo, ROMA
[#4] dopo  
Utente 798XXX

Iscritto dal 2005
Grazie di cuore dottor Laino per la risposta.
Se posso disturbarla ancora però avrei delle domande da porle, almeno per calmare il mio stato di agitazione che non mi permette ormai di fare più niente.

Ho trovato questi due siti:

http://www.helpaids.it/wContents/Helpaids/viverehiv/malattia/storia.aspx

http://isd.olografix.org/faq/faq_malattie5.htm#sintomi

dove si dice che la candidosi e una generica "lingua bianca" sono sintomi di sieroconversione. Lei smentisce o magari ho capito male?
Secondo lei da cosa può dipendere questa lingua bianca? E' possibile il collegamento tra stomaco e lingua che ho provato a fare? In questi giorni mangio pochissimo perchè non ho voglia a causa dello stress, ma lo stomaco è constantemente in subbuglio.

La ringrazio vivamente,
cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
potrebbe non dipedere da nulla e non essere nulla (le papille linguali sono a volte un pò villose ed ipertrofiche) anche perchè l'occhio del paziente non essere quello del medico esperto..

Saluti.
[#6] dopo  
Utente 798XXX

Iscritto dal 2005
Dottor Laino,
certo il mio occhio non è quello di un medico esperto, però le assicuro che la mia lingua è diventata bianca, la cosa era molto evidente. E' per forza candida? E soprattutto la candida linguale è sinonimo di serioconversione o di AIDS? Mi scusi per l'insistenza o le troppe domande, ma sono molto ansioso.

La ringrazio,
Saluti cordiali
[#7] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Se legge quello che ho scritto nel mio ultimo post, vedrà che personalmente penso poco al mughetto candodosico. Tra l'altro sappia che questa patologia è tipica anche dei bambini..
ad ogni modo ribadisco l'utilità per lei (e per la sua tranquillità ora turbata) di farsi visitare dallo Specialista dermatologo.

Carissimi saluti.