Utente 102XXX
Buona sera, desideravo chiedere un parere medico! Sono riuscito a debellare, dopo circa due anni, una fastidiosa parodontite aggressiva, sviluppatasi solo sul lato destro della dentatura superiore ed inferiore, che letteralmente mi invalidava! Mal di denti, sanguinamenti, mal di testa, infiammazioni varie, tanto antinfiammatorio e antidolorifico da provocarmi una brutta gastrite!! Ad oggi la diagnosi è la seguente: tessuto osseo leggermente intaccato, tessuto gengivale attorno l'incisivo laterale destro a contatto con il canino, leggermente retratto, incisivi laterali bloccati in fase di espulsione e tenuti immobili da apparecchio odontoiatrico mobile! Grazie al mio dentista ho raggiunto una sanita gengivale e dentale eccezzionale ma a questo punto mi chiedevo di sistemare anche l'aspetto puramente visivo! E' possibile adottare un apparecchio odontoiatrico di tipo fisso in modo da ritornare ad acquistare una perfetta linea del sorriso? Riallineare insomma i quattro incisivi!
Vi ringrazio anticipatamente!!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
difficile rispondere senza sapere la situazione parodontale. in linea di massima a tessuto paradontale sano gli elementi dentari possono essere sottoposti a terapia ortodontica fissa e a dire il vero assolutamente meglio fissa che mobile proprio per la stabilità osseo-gengivale
ne parli con il suo dentista e se non è esperto in ortodonzia o specialista in ortodonzia chieda un consulto o cerchi un consulto specialistico prima di prendere delle decisioni
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio cordialmente, Dottore, per la rapida risposta! Il mio dentista, molto bravo e conosciuto, mi suggerisce l'utilizzo dell'apparecchio mobile! Un pò per il lavoro che faccio, sempre a contatto con le persone, un pò per il fastidio vero e proprio, finisco per utilizzarlo solo ed esclusivamente la sera. Non riesco ad ottenere, insomma, il risultato che voglio! Lui dice che le gengive ora sono sane e gli incisivi laterali non si muovono più! Ne parlerò ancora meglio con lui!!!
La ringrazio ancora!!!
[#3] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
A 33 anni apparecchio mobile?
E' sicuro del "molto bravo"?
Io no.
[#4] dopo  
Dr. Ivan Gazzola
24% attività
8% attualità
12% socialità
TREVISO (TV)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2005
La terapia ortodontica è possibile anche in soggetti con problemi parodontali, purchè sia stata stabilizzata la situazione e la patologia non sia in fase attiva (le "gengive" devono essere sane e non sanguinare!).
In ogni caso è normalmente più opportuna una terapia con apparecchio fisso o con qualcosa tipo Invisalign o ClearStep (se il trattamento non è troppo complesso).
Un normale apparecchio mobile, con forze intermittenti (lo mette e lo toglie) e non ben controllate (non si può sapere per quanto tempo e come lo porta), può risultare dannoso.

Cordiali Saluti