Utente 117XXX
Buonasera ho 45 anni e sono in insufficienza renale a causa di rene policistico.Le ultime analisi fatte un mese fa davano i valori della creatinina a 3.7 e l'azotemia a 83.Volevo sapere se il mio organismo è più debilitato a causa dell'insufficienza renale e se eventualmente questa influenza A potrebbe essere pericolosa per me.Faccio presente che in tutta la mia vita non ho mai fatto un vaccino anti-influenzale e non so se ora potrei farlo.Devo dire che i vaccini un pò mi spaventano.Inoltre nel 2007 ho avuto una broncopolmonite da MYCOPLASMA che non mi ha dato quasi febbre ma che forse ha contribuito a far alzare all'improvviso la creatinina visto che era ferma ad 1.5 da 13 anni e precisamente da quando ho partorito.Abito in provincia di LA SPEZIA avrei bisogno di qualche consiglio su come fare per questa nuova influenza soprattutto per salvaguardare i miei reni.E visto che ho avuto già una broncopolmonite posso essere più a rischio di altri?Ringrazio con tutto il cuore chi vorrà rispondere a queste mie domande.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

tra i pazienti a rischio per i quali viene raccomandata la vaccinazione ci sono quelli affetti da insufficienza renale.
In ogni caso, saranno i medici dell'ASL, a cui lei dovrà rivolgersi per la vaccinazione, a decidere per il sì o per il no, dopo avere valutato la sua situazione clinica.

vaccinazione antifluenzale
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=112571
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=112574
http://www.medico-legale.it/vaccinazione_influenza.html
http://www.medico-legale.it/vaccino_e_adiuvante.html
http://www.fermailvirus.it/

Cordiali saluti.