Utente 105XXX
Salve! mi hanno parlato molto bene id questo servizio e quindi voglio anche io approfittarne come qualche mio conoscente!vi spiego brevemente la situazione..da Ottobre/Novembre ho notato che nelle mie urine vi è la presenza di schiuma..non si forma sempre ho notato che il fenomeno accade di meno quando bevo di più e accade di più anche dopo esercizio fisico(mi alleno 4 o 5 volte a settimana,pratico sia arti marziali a livello agonistico sia palestra in sala pesi,in modo abbastanza intenso oserei dire)..da premettere che forse il mio carattere porta a preoccuparmi inutilmente ma fatto stà che ho consultato ben due medici miei conoscenti(di cui uno il medico di famiglia) e entrambi mi hanno tranquillizzato dicendo che il tutto rientra nella "normalità fisiologica" di un individuo che come me pratica sport intenso e segue una dieta iperproteica..il tutto può portare proteinuria..e il fenomeno non deve preoccuparmi nella maniera più assoluta..posto anche le analisi effettuate lunedi scorso...nelle urine "standard" non si è mai stata riscontrata la presenza di proteine..contro il parere del mio medico ho effettuato però anche una raccolta delle 24 ore,che ha evidenziato una perdita di 2,80 su 24 ore(limite era di 1,50) ma il medico anche in questo caso mi ha tranquillizato,dicendo che dagli altri valori non si desume nulla che porti a pensare a una insufficienza renale..ecco le analisi..
AZOTEMIA 41 mg/dl range di riferimento 20-50
CREATININEMIA 1,10 mg/dl range 0,50-1,20
POTASSIEMIA 4,21 mEq/l range 3,80-5,00
FOSFORO 3,43 mg/dl range 2,7-4,5
ALBUMINA SIERICA 3,71 g/dl range 3,5-5,2
TRANSAMNASI GOT 33 U/L range 0,37
TRANSAMINASI GPT 30 U/L range 0-40
la bilirubina indiretta è uscita più alta di quella diretta (si pensa che io soffra di sindrome di Gilbert)...ad ogni modo..cosa mi dite voi di queste analisi?la creatinina potrebbe essere troppo alta?e l'albumina troppo bassa? sperando in una vostra risposta,vi porgo i miei più cordiali saluti!

[#1] dopo  
Dr. Daniele Masala

28% attività
0% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Caro ragazzo ritengo che il suo non sia assolutamente un problema di insufficienza renale , si è semplicemente allarmato per qualche valore anomalo, in particolare per quello dell'azotemia che risulta fuori scala. L'azotemia da sola se si eleva può essere espressione di eccessi alimentari legati all'assunzione di molte proteine specie della carne. Il vero valore dell'insufficienza renale da tenere presente è la creatinina che nel suo caso è normalissima.
Provi dunque a tranquillizzarsi, magari bilanciando meglio la dieta erifaccia l'esame dopo un mesetto e vedrà che il valore dell'azotemia rientrerà nella norma.
Cordiali saluti,
dott. Daniele Masala.
Dirigente Medico Urologo UOC Urologia Pozzuoli
Perfezionato in Andrologia

[#2] dopo  
Utente 105XXX

è proprio vero che non c'è due senza tre!è il terzo medico che mi dice di star tranquillo,la rinmgrazio molto per la disponibilità e per i consigli..farò sicuramente come dice,anche il mio medico mi ha consigliato di come dire.."ruotare" un pò le fonti proteiche,di carne,pesce,legumi e formaggi..e quindi..per le proteine nelle urine anche non c'è da preoccuparsi? la paura di aver sviluppato una insufficienza renale è fortissima:-)