Utente 136XXX
Gentile specialista,
scrivo per un problema che si è verificato stamattina al mio fidanzato (25 anni, 170cm, 75Kg). A seguito di una fellatio (scusi i dettagli ma credo siano importanti per una miglior comprensione della situazione) è comparsa sul glande una “bollicina” rossa (sembra una goccia di sangue), lucida, non rotonda (sembra una C più o meno) e non dolente, sottopelle. Non vi sono altre lesioni, nè tagli. Dopo qualche ora è diventata più scura. Considerando la situazione, è possibile che si tratti di una banalità autorisolutiva o dobbiamo preoccuparci?Cosa consiglia?Si possono applicare delle pomate per far regredire questo grumo (se di questo si tratta)? Ringraziando per la cortese risposta, cordialmente saluto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
niente pomate fai da te.
se non sparisce da sola in qualche giorno visita specialistica da andrologo o dermatologo.
cordialmente